Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Qual è il giorno migliore per gli acquisti online?

Idealo ha scoperto che il fenomeno del "dynamic pricing" sui negozi e-commerce è sempre più diffuso. A breve si affermerà anche in Italia.

Quali sono i giorni migliori per effettuare acquisti online? Durante la settimana e sempre meno il weekend, poiché il cosiddetto "dynamic pricing" si sta affermando come modello di riferimento nel settore.In pratica i negozianti si sono fatti furbi e probabilmente, ispirati dal turismo, hanno capito che i listini congelati sono controproducenti.

shopping uk
Shopping UK

Idealo, uno dei portali di comparazione prezzi più gettonati in Europa, ha indagato sulla questione e scoperto che nei mercati digitali maturi come quello britannico lo scostamento è enorme.

Gli acquisti in settimana consentono di risparmiare rispetto al weekend circa il 18%. Un ulteriore dettaglio positivo per chi vuole approfittare della svalutazione della Sterlina.

Le categorie prodotto maggiormente soggette alla fluttuazione si sono rivelate quelle videogame e console di gioco, seggiolini per auto e tende da campeggio, occhiali da sole e fitness tracker, tosaerba e barbecue.

uk

Oltreconfine il ritocco dei listini è prassi. Amazon ad esempio in Germania apporta oltre 3,4 milioni di modifiche e aggiustamenti di prezzo al mese.

"Sebbene non sia stato possibile individuare per tutte le categorie di prodotti un giorno della settimana unico in cui i prezzi risultino più economici, i risultati indicano che per 11 categorie su 12, i prodotti erano più economici il lunedì rispetto alla domenica", sostiene Idealo.  

La questione di fondo è che oggi ancora molti consumatori tendono a cercare prodotti in settimana e magari inserirli nelle liste preferiti per poi procedere all'acquisto solo nei momenti di tranquillità come il weekend.

"Il risultato che sorprende è che, per quanto riguarda i retailer italiani, la ricerca indica una sostanziale stabilità dei prezzi nel corso della settimana con incrementi marginali intorno alla soglia del 2% di giovedì e sabato", prosegue Idealo. Si parla soprattutto di tablet, notebook, TV LED, obiettivi fotografici, veicoli per bambini, bracciali fitness, LEGO, camini & stufe, sneaker, smartphone, smartwatch, action cam e droni.

Insomma, per ora i negozianti italiani non hanno sposato in pieno la strategia ma è questione solo di (poco) tempo. Secondo Paolo Primi, Web Marketing Manager di idealo, la tendenza tra gli store online, è di implementare nelle proprie piattaforme e-commerce "algoritmi in grado di segnalare tempestivamente mutamenti della domanda e dell'offerta e dei prezzi della concorrenza".

Quando questi algoritmi approderanno anche sul mercato italiano "le informazioni rilasciate dagli utenti sui canali social e la conseguente profilazione dei loro comportamenti tramite cookies e tecnologie di web analytics contribuiranno a far alzare o abbassare i prezzi".