Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Recensione Academia: School Simulator – Early Access

Academia: School Simulator ci riporta fra i banchi come presidi di una scuola in cui abbiamo piene libertà gestionali.

Academia: School Simulator

 

La scuola è una prigione? Di certo il passo da Prison Architect ad Academia: School Simulator è breve. Da uno dei creatori del celebre gestionale bidimensionale ecco infatti un nuovo esponente del genere che ci riporta fra i banchi nei panni del preside.

Academia: School Simulator

Ormai i videogiochi gestionali spuntano come funghi, infatti recentemente abbiamo analizzato Another Brick In The Mall e Airport CEO. Ora vediamo invece come procede lo sviluppo di Academia: School Simulator da parte di Squeaky Wheel, studio fondato da uno dei creatori di Prison Architect.

Come per altri svariati titoli di questo genere, gli sviluppatori hanno optato per una rappresentazione bidimensione, semplificata e colorata della realtà. La visuale dall'alto offre infatti una completa panoramica dell'ambiente scolastico che andiamo a creare da zero.

Le varie texture, per quanto stilizzate, danno una visione d'insieme apprezzabile. Quindi, qualsiasi sia il vostro computer non avrete problemi data la leggerezza del motore gioco.

ss c83cde65173346bafbca6544c4cda1cc1cf28ba6 1920x1080

Avviata la partita, abbiamo a disposizione un appezzamento di terreno per costruire la nostra scuola dalle fondamenta. Selezionata la tipologia di muri e pavimenti possiamo iniziare a posizionarli come preferiamo, con la totale libertà organizzativa.

Una volta dato forma, ad esempio, a una classe dobbiamo definirla come tale con un apposito strumento che ci permette di stabilire l'area interessata. Al proprio interno dovranno poi trovarsi gli oggetti necessari al funzionamento della stanza come banchi, sedie e lavagne.

Sono disponibili diverse tipologie di stanze: abbiamo la possibilità di costruire la mensa con annessa cucina in cui gli studenti si dirigono automaticamente durante le ore dei pasti, l'infermeria, la libreria o il laboratorio di informatica. Ma, a parte l'andirivieni di staff, professori e alunni, non hanno ancora un particolare peso nel gameplay.

ss 405fc3d51a90ba58054ccde7fbdcbb3ad84e3ef6 1920x1080

Academia: School Simulator è in pratica ancora una grande demo di quello che il gioco può offrire con uno sviluppo costante. Al momento infatti non è possibile definire gli orari delle lezioni, della pausa pranzo o dei momenti di relax. Inoltre è completamente assente la possibilità di costruire dormitori – che speriamo sia aggiunta in futuro per poter gestire l'istituto 24 ore su 24 – e di poter controllare anche il tempo libero degli alunni che non sia la semplice costruzione di un'area comune con qualche tavolo.

Queste sono mancanze che con grande probabilità saranno implementate con i prossimi aggiornamenti, ma per il momento la gestione del nostro luogo di studio termina molto presto. Bastano poche ore di gioco per completare gli obiettivi proposti e utilizzare tutti gli elementi costruttivi e oggetti disponibili, che chi ha già giocato a Prison Architect riconoscerà subito.

Il progetto rimane comunque ambizioso e meritevole, però consigliarvi di spendere fin da ora 19,99 euro è arduo. La tabella di marcia è tuttavia già tracciata e gli sviluppatori stanno sfruttando attivamente il feedback dei giocatori concentrandosi sulle richieste di questi ultimi.

ss a561d92ac7a5cf2c6798f96301515f3b68864d2a 1920x1080

La nostra sensazione è che sia stato preso troppo da Prison Architect, "genitore" di questo gestionale. Gli studenti non sono prigionieri eppure il loro comportamento è molto limitato. Il giocatore non ha quindi nessun problema a controllare quello che dovrebbe essere l'elemento più imprevedibile del gioco.

C'è comunque la volontà di introdurre tutti quei problemi e tematiche legate alla gestione di una scuola, ma la domanda che sorge spontanea è: quanto tempo ci vorrà prima di vedere una simulazione più profonda e complessa?

Conclusioni

Academia: School Simulator arriva in Accesso Anticipato su Steam cavalcando l'onda dei gestionali graficamente semplici ma dalle meccaniche profonde e complesse.

Peccato che il gameplay sia ancora grezzo e offra ben poco. Questo titolo potrebbe però ritagliarsi un posticino nel cuore degli appassionati a seconda di come prosegue lo sviluppo. Gli autori hanno in mente un'evoluzione ben precisa per il proprio gioco, attraverso l'introduzione di tutti quelli elementi di cui lamentiamo la mancanza.

Ora come ora non è però possibile consigliare Academia: School Simulator, perlomeno non al prezzo di 19,99 euro. Se però siete davvero interessati a questo gestionale, potete partecipare attivamente allo sviluppo. Sappiate solo che potrebbe annoiarvi dopo appena qualche ora.


Tom's Consiglia

Se volete un gestionale simile ma completo, allora date un'occhiata a Prison Architect, disponibile per PC su Humble Bundle.