PlayStation

Recensione Resident Evil 6 HD

Pagina 1: Recensione Resident Evil 6 HD

Resident Evil 6 HD

 

Resident Evil 6 HD è un gioco d'azione con i tipici elementi che hanno caratterizzato questa serie: toni cupi, creature mostruose e fuoco a volontà. In questa nuova versione riveduta, il gioco fa il suo debutto su Xbox One e PS4 con una risoluzione 1080p e una massiccia dose di contenuti aggiuntivi.

81z 1zJC26L  SL1500

Resident Evil è una delle saghe più famose del mondo dei videogiochi e a renderla tale sono i pregevoli trascorsi che nessun'altra serie del suo genere può vantare.

Creato da Shinji Mikami nel 1996, Resident Evil è il survival horror che ha fatto decollare i giochi del suo genere, con un seguito di circa 66 milioni di copie vendute e una longevità senza pari grazie a 8 giochi nella serie principale e 9 spin-off, senza considerare una moltitudine di riedizioni frutto di adattamenti.

Capcom negli anni ha saputo sfruttare al massimo la propria gallina dalle uova d'oro e tutt'oggi, al ventennale della saga, sono ancora tanti i progetti in cantiere.

Resident Evil 6 è attualmente il capitolo più venduto della serie e anche quello più articolato. Pubblicato nel 2012, questo sesto capitolo ha avuto l'onere di far riavvicinare l'utenza "vecchia scuola", ma anche quello di dover piacere alle masse che oggi prediligono gli sparatutto come Call of Duty o le avventure cariche di azione di Nathan Drake.

copertina

Per questo motivo Resident Evil 6 offre ben quattro esperienze di gioco differenti, proprio al fine di voler piacere a tutti e a tutti costi.

Visto che siamo nella generazione delle "edizioni remastered" negli studi di Capcom hanno ben pensato di far piacere l'ultimo capitolo anche a chi gioca su PS4 e Xbox One, proponendo questa ennesima versione HD con una risoluzione 1080p, forte del successo avuto con gli esperimenti precedenti: Resident Evil HD e Resident Evil Zero HD. 

Resident Evil HD REMASTER PC Resident Evil HD REMASTER PC
gamersgate