Giochi PC

Recensione Zheros, picchiaduro a scorrimento tutto italiano

Recensione Zheros

 

Zheros è un picchiaduro a scorrimento che propone una grafica molto graziosa e un sistema di gioco adatto a tutti i giocatori.

Recensione Zheros

Lo ammettiamo: siamo un tantino patriottici. Quando un team italiano sviluppa un gioco – o una qualsiasi applicazione – siamo molto contenti di testare tutti i contenuti e scoprire i segreti che si celano nelle lunghe stringhe di codice. Zheros fa parte di questa categoria: è un titolo sviluppato dal team italiano Rimlight Studios e si tratta di un picchiaduro a scorrimento.

zheros gameplay 04

Gli eroi aiutano sempre i più deboli

La storia di questo gioco è dannatamente semplice, ma allo stesso tempo divertente. Dr. Vendetta – il cattivone di turno – vuole conquistare nuovi territori sparsi in giro per la galassia e due impavidi eroi hanno l'obiettivo primario di fermare questa turbolenta minaccia.

I protagonisti compongono un duo infallibile e hanno caratteristiche ben congegnate e soprattutto differenti. Mike, il più tozzo, è dotato di un fisico molto resistente e di una forza elevata ma, d'altro canto, ha una velocità limitata. Dorian, l'eroina del gioco, possiede una grande velocità e una potenza inferiore rispetto alla sua controparte maschile. 

zheros gameplay 07

La narrativa di Zheros è raccontata in modo inedito e certamente diverso dal normale, infatti non sono presenti dialoghi. Tutta la storia si intuisce attraverso la mimica dei personaggi e con piccole scene d'intermezzo che introducono un nuovo nemico o nuove particolarità. 

Un gameplay fatto di mazzate…

Questo videogioco è figlio della filosofia button mashing, in cui bisogna schiacciare furiosamente i tasti su controller / tastiera, eseguendo al tempo stesso combo con un buon tempismo. Per compiere gli attacchi più complessi è necessaria una buona conoscenza delle combinazioni di tasti, ma non sono tanto difficili da apprendere.

La progressione dei personaggi non è molto articolata e per sbloccare ciascun potenziamento disponibile bisogna ottenere dei punti e successivamente spenderli in base alle proprie preferenze. 

zheros gameplay 15

I livelli di gioco non sono strutturati bene, infatti – in alcuni casi – è semplice portare a casa il massimo punteggio. Le mappe sono disseminate da qualche ostacolo e nemici con abilità differenti ed è indispensabile conoscere i punti deboli per rompere le loro difese. 

La difficoltà di Zheros, nonostante i difetti dei livelli, cresce durante tutta la storia. Se volete godere a pieno delle funzionalità di questa produzione, vi consigliamo di giocare in compagnia – purtroppo in locale – con un vostro compagno. 

Gli eroi hanno anche il loro fascino…

Il comparto grafico di questo titolo è anch'esso all'insegna della semplicità, ma risulta godibile. 

Tutti i personaggi di gioco sono disegnati con uno stile molto caratteristico e questo discorso vale anche per l'antagonista principale e per tutti i nemici che si presentano nel gioco. 

zheros gameplay 11

Anche le ambientazioni seguono lo stesso stile artistico semplice, ma peccano nel level design: le mappe sono infatti scarne e prive di contenuti. 

Durante la recensione sono inoltre emersi alcuni difetti a livello tecnico, con frequenti e alquanto inspiegabili cali di frame-rate.

Considerazioni finali

Se avete visto il voto iniziale avrete capito che Zheros è un gioco senza troppe pretese, che raggiunge a malapena la sufficienza. È lodevole lo sforzo nel creare un prodotto divertente con uno stile grafico semplice e simpatico, ma non si possono perdonare le incertezze nel level design e nell'ottimizzazione.

Cercate un titolo per trascorrere qualche ora in spensieratezza con un amico sul divano? Dategli una possibilità, dopotutto il costo di 10 euro è tutto fuorché proibitivo. Chi invece cerca qualcosa di più complesso e profondo dovrebbe rivolgersi verso altri lidi.