Giochi PC

Red Dead Redemption 2: ritorneremo in Messico grazie al prossimo aggiornamento?

L’attuale generazione di console ha sicuramente saputo deliziarci con svariate opere videoludiche. Durante il corso di questi ultimi anni siamo stati testimoni di veri e propri pilastri videoludici in grado di cambiare il panorama attuale in maniera radicale. Opere come Zelda: Breath of the Wild, il recente Death Stranding ed il tanto amato Red Dead Redemption 2 sono sicuramente esempi da prendere in considerazione quando si va a parlare di impatto mediatico.

L’opera dei Rockstar Games è riuscita dopo tanta attesa a conquistare il popolo videoludico offrendo una delle esperienze più belle dello scorso 2018 (ed ovviamente anche dell’intera generazione). Proprio per questo motivo la fanbase di Red Dead Redemption 2 è desiderosa di ottenere nuovissimi contenuti offline. Qualche tempo fa svariati insider hanno riportato delle voci riguardanti a dei futuri DLC dedicati al gioco. Col passare del tempo però nessuna di queste voci si è concretizzata in maniera effettiva lasciandoci un po’ tutti con l’amaro in bocca.

Tuttavia durante le scorse ore diverse indiscrezioni riguardante i futuri contenuti di RDR2 sarebbero arrivate tra la community del gioco. Stando all’utente VideoTech diverse informazioni all’interno dei dati di gioco indicherebbero la possibilità di vedere una nuova regione resa disponibile in-game. Infatti il dataminer in questione avrebbe scoperto delle linee di codice specifiche che confermerebbero l’esistenza della regione messicana (più precisamente della sua mappa effettiva). Il tutto è stato testimoniato sul profilo Twitter dell’utente in questione.

Già in passato abbiamo visto svariati utenti riuscire a raggiungere una porzione di questa “regione” messicana sfruttando però svariati glitch. Ci viene difficile capire se effettivamente la presenza di queste linee di codice potrebbero portare Red Dead Redemption 2 a ricevere nuovi contenuti single player attraverso futuri aggiornamenti. Ovviamente esiste la possibilità che si tratti di contenuti per la modalità online.

Come sempre non ci tocca che aspettare e sperare in qualche conferma effettiva da parte di Rockstar stessa. Fateci sapere cosa ne pensate voi di questa notizia, come sempre, attraverso la sezione dei commenti del sito!

Se non avete ancora trovato l’occasione giusta per acquistare Red Dead Redemption 2 allora il seguente link potrebbe fare al caso vostro!