PlayStation 4

Red Dead Redemption 2 nel 2017 su PS4 e Xbox One: ufficiale!

È ufficiale: Red Dead Redemption 2 uscirà nell'autunno del 2017 su PS4 e Xbox One. Rockstar Games ha annunciato il gioco con un'immagine, svelando pochi altri dettagli, come la pubblicazione del primo trailer questo giovedì (20 ottobre).

Per ora non si parla di una versione PC, anche se la software house potrebbe procedere come per GTA V, con un'uscita posticipata.

red dead redemption 2

Tutto è cominciato domenica, quando i profili social di Rockstar si sono tinti di rosso e sul web è scoppiato l'entusiasmo per quello che, com'era lecito aspettarsi, suggeriva un annuncio riguardo l'apprezzata serie di Red Dead.

Successivamente Rockstar Games ha pubblicato un'immagine con a silhouette di 7 personaggi. Quanto basta per mandare in delirio la community, che non ha esitato a fantasticare su alcune teorie.

Dai pochi indizi a disposizione, il sito Crave teorizza che la storia di Red Dead Redemption 2 potrebbe collocarsi come un prequel rispetto al primo capitolo e con protagonista ancora una volta John Marston.

Red Dead 2

Avviso spoiler! Prima di proseguire nella lettura vi avvisiamo che nelle prossime righe ci sono importanti riferimenti all'epilogo del primo capitolo. 

Tutti quelli che hanno giocato e finito Red Dead Redemption sanno come finisce: John Marston alla fine muore, non prima di aver messo in salvo la moglie e il figlio Jack. Il gioco però non termina lì, perché a distanza di tre anni da quei fatti i giocatori prendono il controllo di Jack Marston, in cerca di vendetta nei confronti di chi ha ucciso il padre. Jack trova Edgar Ross, l'agente governativo che oltre ad aver assassinato John l'aveva anche ricattato per fargli eliminare i suoi ex compagni di banda. Jack decide quindi di sfidare Edgar a duello, vendicando la morte del padre.

L'epilogo del primo capitolo lasciava intendere quindi che un secondo episodio avrebbe avuto come protagonista Jack Marston. Allora perché si parla di prequel e di John Marston? Questione di silhouette a quanto pare.

Red Dead 2

Il sito Crave ha analizzato nel dettaglio l'immagine pubblicata da Rockstar facendo alcuni confronti tra i personaggi della serie e le silhouette nella foto. Tra le 7 sagome, la silhouette centrale e quella alla sua destra assomigliano rispettivamente a John Marston e Bill Williamson. Quest'ultimo facilmente riconoscibile dalla particolare piega del cappello.

Red Dead 2   Bill Williamson

In Red Dead Redemption anche Bill Williamson, ex membro della banda di Dutch di cui John Marston faceva parte, ci lascia le penne. Queste relazioni tra i personaggi avvalorerebbero, quindi, la tesi di un prequel.

Questa teoria, inoltre, fa il paio con le rivelazioni di una fonte anonima, che mesi fa pubblicò l'immagine della mappa del mondo di gioco del nuovo Red Dead Redemption affermando che sarebbe stato un prequel.

Che Rockstar abbia in serbo di farci vivere il passato malavitoso che John Marston si era lasciato alle spalle nel primo capitolo?

Red Dead 2   John Marston

In attesa di ulteriori informazioni da parte dello sviluppatore americano, in rete spuntano nuove informazioni. L'ultima riporta la notizia che l'editore Take-Two ha registrato il dominio Red Dead Online, come potete vedere nella foto qui sotto.

Rockstar ha intenzione d'introdurre una modalità online per Red Dead simile a quella vista in GTA Online? Uno scenario più che plausibile, visti anche gli enormi profitti che potrebbe generare una scelta simile.

Red Dead Online

Nel frattempo sul web l'euforia per l'annuncio ha portato gli utenti a trasformare l'immagine teaser pubblicata da Rockstar nei meme più disparati. Nella galleria qui sotto potete osservarne alcuni. Quale di questi vi piace di più?