Giochi PC

Red Dead Redemption 2: la versione PC è afflitta da bug

Dopo mesi e mesi di attesa, finalmente Rockstar Games ha fatto arrivare il suo ultimo titolo free-roaming, Red Dead Redemption 2, anche su PC, a circa un anno dalla disponibilità delle controparti per PlayStation 4 e Xbox One.

L’entusiasmo iniziale non è bastato però per limitare l’insorgenza di alcuni problemi: non tutti gli utenti sono stato infatti in grado di giocare a Red Dead Redemption 2 su PC. Molti giocatori, infatti, hanno riscontrato diversi bug e crash sul desktop al momento dell’avvio del titolo, che hanno inevitabilmente compromesso l’esperienza di gioco.

L’errore principale, in particolare, risiederebbe proprio nel Rockstar Games Launcher, che è stato rilasciato per la prima volta nel mese di settembre, il quale presenterebbe la dicitura d’errore “exited unexpectedly“, rendendo a tutti gli effetti impossibile l’avvio del gioco.

Stando ai consigli e feedback di alcuni utenti, il problema potrebbe essere facilmente aggirato chiudendo i software di antivirus attualmente attivi sul computer, o in alternativa disattivando i controlli su alcuni file di Red Dead Redemption 2. A questo punto non ci rimane che attendere comunicazioni da parte della stessa Rockstar Games, che ancora non si è espressa a riguardo sui suoi principali canali di social network, confidando che la compagnia di sviluppo rilascerà presto una patch correttiva per risolvere tutti i problemi e garantire così un’esperienza di gioco priva di alcun problema.

Hai voglia di giocare all’ultimo free-roaming di Rockstar Games? Acquista subito Red Dead Redemption 2 a questo indirizzo!