PlayStation

Returnal: l’esclusiva PS5 girerà a 4K e 60 FPS con ray tracing

A fine mese avremo finalmente una nuova occasione per tornare a giocare su PlayStation 5 grazie a Returnal. Fin dal suo primo annuncio, questo nuovo progetto targato Housemarque ha saputo incuriosire molti appassionati, tanto che con ogni nuovo trailer rilasciato l’attesa è diventata sempre più palpabile. Ora, a pochi giorni dal lancio di questa nuova esclusiva PS5, veniamo a scoprire alcuni dettagli tecnici che faranno sicuramente molto piacere a tutti i possessori di una console Sony di nuova generazione.

Returnal

La novità che si va ad aggiungere alle già tante informazioni rilasciate sul nuovo gioco di Housemarque non ci arriva direttamente dal team finlandese, ne tantomeno dai team principali di Sony. A svelarci qualcosa di nuovo è stata la redazione di PlayStation Portogallo all’interno di una nuova puntata del proprio MODO PlayStation Show. All’interno di questo video (che al momento è stato cancellato) a un certo punto si è parlato anche di alcuni aspetti tecnici di Returnal.

Nello specifico è stato menzionato che Returnal girerà con una risoluzione di 4K a 60 FPS, anche con ray tracing attivo. Una notizia che farà sicuramente molto piacere ai possessori di PS5, e che dimostra come la console di nuova generazione Sony sia già bella che pronta a mostrare i muscoli sul lato tecnico. Oltre a ciò, sappiamo che la nuova esclusiva Sony supporterà anche altre funzioni next-gen, come per esempio i trigger adattivi e i sensori aptici del DualSense.

Returnal

Vi ricordiamo, infine, che Returnal è atteso per il prossimo 30 aprile in esclusiva su PlayStation 5. A differenza di alcune esclusive Sony uscite negli scorsi mesi, in questo caso non è stata prevista alcuna versione PlayStation 4.

Nell’attesa di nuove scorte di PlayStation 5, potete comunque tenere d’occhio la pagina Amazon della console, oppure, se ne siete già in possesso potete prenotare i prossimi giochi in uscita a questi indirizzi: Returnal e Ratchet e Clank Rift Apart.