PlayStation

Returnal, nuovi dettagli mostrati in video

Returnal fin dal suo annuncio è stato uno dei titoli sicuramente più attesi per la nuova line up di PS5. Non solo perché sviluppato dai ragazzi di Housemarque, ma anche per la capacità del titolo di aver avvicinato tantissimi fan dei titoli roguelike senza aver mostrato troppo all’inizio. Più ci avviciniamo all’uscita del titolo e più informazioni stanno venendo rilasciate. Ovviamente se non volete alcun tipo di spoiler, ma volete godervi il titolo in totale “digiuno” vi consigliamo di non vedere il video che troverete linkato all’interno dell’articolo.

Returnal

Proprio nella giornata di oggi infatti sul canale Playstation Access è stato caricato un nuovo contenuto dedicato a Returnal e alla sua protagonista Selene. All’interno degli 8 minuti è possibile notare alcune piccole novità che ancora non venivano mostrati ufficialmente. Parliamo principalmente di alcuni scorci inediti su alcune ambientazioni e combattimenti. Si possono notare infatti alcune scelte stilistiche sull’ambientazione molto interessanti, mentre per quanto riguarda il gameplay abbiamo dei momenti di combattimento molto serrato che lasciano anche spazio all’esplorazione.

Cosa ci aspetterà dunque in questo titolo? Sarà un semplice roguelike o nasconde qualcosa in più. L’unico indizio che abbiamo è che dovremo aiutare la nostra protagonista a scappare dal loop temporale in cui si trova e capire come affrontare le insidie del pianeta Atropos e non solo. Avremo sicuramente a che fare con il passato di Selene, che da come ci è parso di capire dagli ultimi trailer nasconde sicuramente delle pagine buie, impregnate di dolore.

Noi ovviamente non vediamo l’ora di metterci le mani su, e capire quali sono le potenzialità di Returnal, il nuovo titolo di Housemarque che in quanto a gameplay ha deluso poche volte. Ovviamente voi fateci sapere cosa ne pensate del titolo, e soprattutto se è uno di quelli che attendete di più in questa prima metà dell’anno.

Se volete acquistarlo ad un prezzo conveniente, cliccate qui.