PlayStation

Returnal: speedrunner finisce il ciclo finale in meno di 5 minuti

Lo scorso 30 aprile gli utenti PS5 hanno potuto godere di una nuova ed entusiasmante esclusiva: Returnal. Housemarque ha sempre saputo quanto questo progetto sulla carta fosse complicato, con utenti che non si sono visti eccitati inizialmente, ma dagli ultimi video postati dal team di sviluppo l’interesse è inevitabilmente aumentato con la speranza di non trovarsi davanti un prodotto uscito monco. Non è andata così, il gioco è stato apprezzato dalla critica nostrana ed internazionale, rilasciato soprattutto in un periodo dove, a causa dell’emergenza sanitaria, la carenza di nuove uscite era palpabile.

Visivamente regala scorci di grande pregio
Returnal

Returnal è riuscito quindi a far avvicinare anche quella schiera di persone che del genere roguelike non ne avevano mai sentito parlare. Il gioco è estremamente punitivo e vi ci vorranno parecchie ore, se non giorni, per padroneggiare tutto al meglio. L’opera fa riferimento ovviamente a dei caposaldi del genere rendendosi però differente, quindi dimenticatevi completamente Hades oppure The Binding of Isaac, potrete avere delle serie difficoltà a completarlo.

Il giocatore impersona Selene, una pilota spaziale equipaggiata di una tuta e armata di armi ad alta tecnologia, che si ritrova arenata su un pianeta alieno popolato da entità extraterrestri. La protagonista scoprirà presto di essere intrappolata in un loop temporale, ogniqualvolta questa viene uccisa tornerà in vita ed avrà delle visioni misteriose. Starà voi scoprire tutti i segreti e cercare di salvarla da questo incubo. Già solo leggendo la trama possiamo percepire la difficoltà, ebbene un utente è riuscito a completare il ciclo finale in meno di 5 minuti. MentalToast, questo il nome dell’appassionato, ha sfruttato in particolare gli ampi scatti eseguibili che gli hanno permesso di saltare numerose aree di gioco. Ovviamente dai commenti si può vedere come i fan siano rimasti completamente estasiati dal suo modo di giocare.

C’è da dire che lo speedrunner ha saltato anche il quinto bioma concentrandosi principalmente sul quarto ed il sesto, da specificare inoltre che si trattava di una partita in NG+ dunque con potenziamenti sbloccati e livellati. Cose che comunque non rendono assolutamente più semplice la sfida e per questo non possiamo fare altro che fargli un grosso applauso. Fateci sapere la vostra opinione con un commento qui sotto nella sezione dedicata.

A questo indirizzo Amazon potete acquistare Returnal.