eSports

Rocket League, chiusura rapporti e disguidi societari per gli Espanyol

Siamo in piena emergenza Coronavirus e sembra che il mondo videoludico abbia salvato molti sport classici dallo stop completo, dato che molte organizzazioni hanno deciso di aprirsi all’industria videoludica non solo per i loro tornei ma anche nello scegliere di creare delle nuove sezioni dedicate completamente al mondo dell’eSport. L’ingresso di tanti sportivi in questo ambiente, ha permesso comunque di puntare i riflettori su quello che è a tutti gli effetti un mercato in crescita, anche se alcune volte costellato da comportamenti scorretti come quello dei giocatori di Rocket League della società Espanyol.

È comunque una situazione alquanto normale avere diatribe che hanno come soggetti giocatori e grandi società, sopratutto se di mezzo ci sono soldi e interessi personali. Quello capitato alla società spagnola ha dell’incredibile, l’intero team che avrebbe dovuto giocare la Rocket League Championship Series, non ha adempito ad alcuni obblighi societari. Di conseguenza la società ha deciso tramite un comunicato, di chiudere completamente ogni rapporto sia con i giocatori che con il titolo di Psyonix.

https://twitter.com/RCDeSports/status/1249344270097502210?s=20

Tutta questa storia è arricchita però da un particolare molto divertente, sembra infatti che l’intero team abbia partecipato comunque ai Playoff sotto un altro nome non osservando quello che la società Espanyol gli aveva imposto. Una vicenda che ha dell’assurdo pensando come a volte, questo tipo di accordi siano molto ferrei all’interno del settore, sopratutto se si parla di società che hanno grossi interessi non solo nel campo degli eSports.

Situazioni come queste sono da tenere sott’occhio perché possono limitare ancor di più l’entrata nel mondo eSportivo di tante società le quali ancora, non sono convinte pienamente di fare questo investimento. Dati alla mano è però chiaro che questa emergenza degli ultimi mesi ha fatto registrare numeri in crescita per il settore degli eSports.

Se volete acquistare Rocket League, potete farlo su Amazon qui