eSports

Rocket League, annunciate ufficialmente le Spring Series

Durante questo periodo in cui gli eventi sembrano fermi, con rinvii e cancellazioni, Psyonix ha da poco annunciato l’arrivo di una nuova competizione. Il titolo Rocket League ha già visto alcuni tornei cancellati, ma sembra che il team non voglia lasciar perdere la scena eSportiva e quindi si sta impegnando a creare un nuovo torneo completamente online. Tutte le competizioni di ogni regione, avranno degli eventi completamente dedicati durante queste Spring Series.

Il torneo si svolgerà per quattro fine settimana in Sud America dal 18 al 19 aprile, prima di concludersi con le European Spring Series il 9-10 maggio. La Rocket League Spring Series prenderà le prime quattro squadre del campionato regionale della Stagione 9, e i quattro posti rimanenti saranno occupati dalle squadre provenienti dagli Open Qualifiers. Ogni torneo sarà caratterizzato da un bracket double elimination.

rocket league scrubkilla

La Spring Series della Rocket League sarà trasmessa in streaming sul canale ufficiale della Rocket League, con tutti e quattro i tornei in streaming live su Twitch e YouTube. Gli orari di inizio saranno diversi per ciascun torneo. Ovviamente speriamo che molte più organizzazioni prendano d’esempio quello fatto da Psyonix con il suo titolo. Magari cercando di integrare altri tornei online al posto di quelli che erano previsti durante l’anno dal vivo.

  • Sud America: 18-19 aprile, 16.30 (orario italiano);
  • Nord America: 25-26 aprile, 20.30 (sempre orario nostrano);
  • Oceania: 2-3 maggio, 3.30 del mattino;
  • Europa: 9-10 maggio, 17.30 in Italia.

L’emergenza Coronavirus sta dando grandi difficoltà al settore eSport, solo le grandi organizzazioni possono permettersi di rimanere in pausa, ma comunque bisogna trovare il modo di dare spettacolo in questi momenti, anche per dare un momento di svago ai fan di tutto il globo. Prendiamo d’esempio quello che sta accadendo nel mondo di FIFA con decine di competizioni che vengono fatte giornalmente per poter intrattenere il pubblico calcistico, o magari quello fatto dalla Formula 1 che ha deciso di spostare tutte le competizioni online.

Se siete interessati a giocare Rocket League, potete farlo acquistandolo su Amazon