Giochi PC

Rockstar porta la BBC in tribunale, no al documentario su GTA

Take Two ha deciso di far causa per conto di Rockstar Games alla BBC, il celebre network televisivo inglese. Il motivo della discordia si chiama Game Changer, un documentario di 90 minuti in cui si racconta la realizzazione di GTA e le controversie (morali e non) provocate da questa saga.

trevor gta v

La software house ha chiarito la propria posizione in un breve comunicato pubblicato da IGN, spiegando di voler proteggere i propri marchi registrati e proprietà intellettuali.

"Il nostro obbiettivo è di assicurarci che i nostri marchi registrati non siano usati impropriamente da parte di BBC nella sua rappresentazione non ufficiale di presunti eventi collegati a Rockstar Games. Abbiamo tentato molteplici volte di risolvere la questione con BBC, senza alcuna soluzione significativa. È nei nostri doveri proteggere la nostra proprietà intellettuale e sfortunatamente in questo caso è necessario agire per vie legali"

Il documentario Game Changer si basa sul libro Jacked: The Outlaw Story of Grand Theft Auto di David Kushner, che svela i retroscena sul lavoro all'interno di Rockstar Games.

L'opera ha ricevuto diverse critiche perché l'autore l'ha scritta senza consultare membri chiave delle vicende narrate.

La trasmissione del documentario era fissata verso la fine di quest'anno e Daniel Radcliffe, celebre per il ruolo di Harry Potter nell'omonima saga cinematrografica, avrebbe dovuto interpretare Sam Houser, cofondatore e attuale presidente di Rockstar Games. Restate sintonizzati per scoprire come si evolverà la vicenda.