PlayStation

Romance of the Three Kingdoms 14 Diplomacy and Strategy Expansion Pack | Recensione

Il bello del mondo videoludico è anche il suo essere vario, il suo essere colmo di talmente tanti generi e sottogeneri diversi da riuscire a coprire una quantità praticamente infinita di gusti differenti. Basti ad esempio pensare agli strategici, un genere, volendo, abbastanza di nicchia, al cui suo interno si sviluppano poi numerosi filoni, che vanno a toccarne le più svariate declinazioni. In una di queste branchie è possibile trovare Romance of the Three Kingdoms, serie dall’indubbia longevità ambientata durante la dinastia Han in Cina e che ha recentemente raggiunto il quattordicesimo episodio. Una storia lunghissima, partita nell’ ormai preistorico 1985, di cui siamo ora qui a parlarvi dell’ultimo tassello, ossia del Diplomacy and Strategy Expansion Pack, DLC che espande sensibilmente l’esperienza globale di Romance of the Three Kingdoms 14.

Romance of the Three Kingdoms 14: tante nuove aggiunte

Le novità del Diplomacy and Strategy Expansion Pack di Romance of the Three Kingdoms 14 sono diverse e spaziano da numerose aggiunte al gameplay a scenari inediti, passando anche per una modalità completamente nuova, che prende il nome di War Chronicles. Tale modalità altro non è che una collezione di cinque mini-scenari dall’animo maggiormente arcade, in cui potremo utilizzare comandanti esclusivi e dove un punteggio a fine partita valuterà le nostre performance. Una semplice ma intrigante aggiunta, che riesce a regalare un nuovo modo di affrontare Romance of the Three Kingdoms 14 con delle sessioni più veloci, mettendo quindi una pezza alla fin troppa lentezza dei ritmi originali di gioco.

Romance of the Three Kingdoms 14

Non mancano poi ovviamente i nuovi scenari, che ci immergono in alcuni degli episodi più significativi della Cina dell’epoca, in un lasso di tempo che va dal 191, per lo scenario “Intentions of Two Yuans”, fino al 238 con “The Conquest of Liaodong”. Si tratta di quattro differenti nuovi scenari che seguono la falsariga di quelli già presenti in Romance of the Three Kingdoms 14, arricchendone quindi l’offerta ludica soprattutto sul piano della quantità. Una buona aggiunta, quindi, soprattutto per gli appassionati del titolo, che non vedevano l’ora di poter assaporare nuovi eventi mettendosi come sempre nei panni di una qualsivoglia delle forze in gioco.

Sabotaggi e alleanze

Il piatto forte del Diplomacy and Strategy Expansion Pack di Romance of the Three Kingdoms 14 è però quello relativo alle aggiunte al gameplay che, come facilmente immaginabile, si dipanano soprattutto sugli aspetti diplomatici e strategici del titolo. Tra di esse possiamo annoverare la possibilità di dare false informazioni alle truppe avversarie facendole cadere in trappola e quella di distruggere edifici avversari tramite sabotaggi e manomissione. Il successo di queste nuove pratiche si basa soprattutto sulla skill intelligenza dei nostri comandanti, riportando quindi alla ribalta tutta una serie di personaggi precedentemente molto meno utili.

Romance of the Three Kingdoms 14

Per la prima volta nella serie fanno inoltre il loro esordio su Romance of the Three Kingdoms alcuni imperi eurasiatici del tempo, come il nostro amato Impero Romano. Purtroppo il loro ruolo è limitato a quello di meri partner commerciali, ma è innegabile di come si tratti di un aggiunta interessante, che apre intriganti possibilità per il futuro della serie, soprattutto per quanto riguarda gli scenari con un setting fittizio e non storico. Per commerciare con questi imperi sarà però prima necessario possedere determinate aree di gioco e, proprio in quest’ottica, prende piede l’ultima grande aggiunta del Diplomacy and Strategy Expansion Pack di Romance of the Three Kingdoms 14, ossia l’aver dotato numerose zone geografiche di un particolare caratteristica unica, come appunto la possibilità di commerciare con qualche impero e altri vantaggi vari.

Tante aggiunte al gameplay che vanno quindi a modificare sotto diversi aspetti il sistema di gioco, senza sconvolgerlo però in modo sensibile. Sarebbe forse stato lecito aspettarsi qualche modifica o nuova meccanica ancor più dirompente, ma alla fine dei conti l’unico vero grande neo di questa espansione resta solo il prezzo di vendita. 35 euro per quanto offerto sono davvero tanti.

7

Romance of the Three Kingdoms 14 Diplomacy and Strategy Expansion Pack – PS4


Il Diplomacy and Strategy Expansion Pack è un DLC che espande sotto numerosi punti di vista l’esperienza complessiva di Romance of the Three Kingdoms 14, arricchendola sia sul piano qualitativo che su quello quantitativo. Nuovi scenari, nuove modalità e numerose aggiunte al gameplay: chiunque abbia adorato il titolo originale scoprirà in questa espansione tante cose interessanti, mentre chi cercava un motivo per avvicinarsi a Romance of the Three Kingdoms difficilmente lo troverà in questa espansione. C’è però da dire che 35 euro per un DLC come questo sono veramente tanti.

Pro

  • Esperienza originale espansa su più fronti
  • Le aggiunte sono di buona qualità

Contro

  • Nulla per attirare i neofiti
  • Troppo costoso per quello che offre
7