Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Rubano documenti di Cyberpunk 2077 e ricattano CD Projekt

Alcuni documenti legati allo sviluppo di Cyberpunk 2077 sono stati rubati a CD Projekt, che non ha però intenzione di cedere ai ricatti.

CD Projekt Red è probabilmente una delle aziende più amate dai videogiocatori e a quanto pare anche dai ladri, che hanno deciso di rubare svariati documenti confidenziali, tra cui quelli di Cyberpunk 2077, chiedendo un riscatto. Ecco tutta la storia.

La casa di sviluppo polacca ha annunciato l'accaduto tramite Twitter. Un individuo / gruppo non identificato ha dimostrato di essere in possesso di molteplici documenti riservati, come quelli legati al game design di Cyberpunk 2077, titolo molto atteso dal pubblico.

DBz0JG7XUAAyoOs

I ladri hanno chiesto un riscatto non meglio specificato, al quale CD Projekt non ha la minima intenzione di cedere. Questo probabilmente comporterà la distribuzione di tali documenti online, che – come dichiara il team stesso – sono vecchi e non rappresentano l'effettiva visione attuale di Cyberpunk 2077. 

In ogni caso l'azienda specifica che coloro che vogliono giocare al loro nuovo titolo, dovrebbero fare a meno di leggere tali documenti, evitando qualsiasi informazione che non arrivi direttamente da CD Projekt.

Non cedere ai ricatti è assolutamente giusto e supportiamo la scelta di CD Projekt. Il nostro consiglio è di stare attenti a eventuali "leak" se non volete rovinarvi le sorprese che hanno in serbo gli sviluppatori.


Tom's Consiglia

In attesa di Cyberpunk 2077, perché non giocare The Witcher 3?