Xbox

Sea of Thieves: Rare non abbandonerà il supporto al gioco piratesco

Uno dei momenti salienti dello scorso XO19 di Microsoft è stato l’annuncio di Everwild, una nuova IP di Rare. Il titolo che si è presentato sotto forma di un trailer, sarà un’avventura in terza persona ambientato in un mondo magico e rigoglioso di natura. Nonostante questo nuovo annuncio le attenzioni di Rare nei confronti di Sea of Thieves sembrano essere una priorità importante per il team.

Mentre Everwild ha attirato le attenzioni degli appassionati sul palco dell’XO19, Sea of Thieves continua a veleggiare verso nuovi mari sempre ricchi di scoperte e novità. I piani di Rare per il gioco piratesco comprendono un supporto continuo anche nel momento in cui la software house inglese ha le mani in pasta su Everwild e su un nuovo Battletoads insieme al team di Dlala.

Sea of Thieves offre parecchia varietà

È Craig Duncan, il responsabile di Rare, a confermare che Sea of Thieves continuerà a ricevere il supporto del team di sviluppo anche durante il prossimo futuro. “Sea of Thieves è una IP che ha riscontrato successo, un gioco a servizi in costante evoluzione con milioni di persone sempre attive. Stiamo collaborando anche con la community per creare nuovi contenuti e risolvere problemi tecnici. Noi amiamo i giocatori ed i loro feedback sono importanti, non abbandoneremo il gioco tanto presto.”

Da qualche giorno è stato rilasciato l’aggiornamento The Seabound Soul, questo nuovo update proporrà, tra le altre aggiunte, una nuova Storia Folle nuova che metterà i giocatori alla ricerca di un equipaggio scomparso in circostanze misteriose. Siete felici di sapere che Rare non abbandonerà tanto presto Sea of Thieves? Diteci cosa ne pensate nella sezione dedicata ai commenti.

Sea of Thieves è un gioco in costante crescita, parti per questa avventura piratesca acquistando il gioco su Amazon a questo indirizzo.