Giochi PC

Sedie gaming in tessuto | Le migliori di Giugno 2021

Siete videogiocatori e state cercando nuovi modi per arricchire la vostra postazione costruita di recente, magari con una scrivania come base? In questo caso, una sedia da gaming di qualità deve assolutamente essere fra le prime opzioni da considerare, senza se e senza ma. In questo periodo, poi, ci troviamo in un momento dell’anno in cui l’estate è ormai cominciata: le giornate diventano sempre più calde, e per questo motivo la scelta è più facilmente orientabile verso una fra le migliori sedie gaming in tessuto disponibili sul mercato. In questo modo si può disporre di una seduta comoda e che però al tempo stesso non diventi troppo calda, specie nel caso di sessioni di gioco, di lavoro o di studio che vi tengano impegnati per interi pomeriggi.

Prima di esplorare quelle che sono alcune fra le migliori sedie gaming in tessuto attualmente disponibili, vi ricordiamo che sulle nostre pagine potete trovare altre guide molto simili a quella che state per leggere, relative alle migliori sedie da gaming in assoluto, alle migliori sedie da gaming in pelle e alle migliori sedie da gaming sotto i 200 euro.

Sedie gaming in tessuto, le migliori

SecretLab Omega

Migliori sedie gaming in tessuto
SecretLab è uno dei marchi più noti per quanto riguarda le sedie da gaming, ed è leader nel settore da ormai diversi anni: l’azienda produce tre differenti modelli, ognuno dei quali è disponibile anche in tessuto. La più nota, nonché già ampiamente sufficiente per le esigenze di molti, è la Omega, ovvero la sedia “base” della gamma, sia nelle caratteristiche della seduta che nel prezzo. La Omega è consigliata per le persone alte meno di 180 cm e pesanti meno di 110 kg. Se volete risparmiare qualcosina e rientrate nei limiti di altezza e peso, è indubbiamente la sedia che fa per voi, anche considerato che, tolta la struttura maggiormente rinforzata, non ci sono grosse differenze con le sue “cugine”, che vedremo fra poco. SecretLab Omega in tessuto SoftWeave è disponibile in quattro varianti differenti, una delle quali, disponibile in preordine e in edizione limitata, è dedicata ad Overwatch (nello specifico, al personaggio di D.Va).

» Clicca qui per acquistare SecretLab Omega SoftWeave Black³
» Clicca qui per acquistare SecretLab Omega SoftWeave Cookies & Cream
» Clicca qui per acquistare SecretLab Omega SoftWeave
Charcoal Blue
» Clicca qui per acquistare SecretLab Omega SoftWeave D.Va Limited Edition


SecretLab Titan e Titan XL

Migliori sedie gaming in tessuto
Qualora non rientraste nella fascia di altezza e peso della SecretLab Omega e non abbiate particolari problemi di budget, potete puntare direttamente sulla SecretLab Titan, che si distingue per uno schienale leggermente allungato e una struttura tubolare rinforzata, che le permette di adattarsi alle persone alte da 175 a massimo 200 cm e pesanti non più di 130 kg. Anche la versione in tessuto di SecretLab Titan è disponibile in diverse colorazioni: se il tradizionale “nero” vi sembra fin troppo banale, potreste optare per il blu scuro (con logo azzurro fluo) della Charcoal Blue, o per la maggior sobrietà della versione beige Cookies & Cream. Oppure, perché no, optare per la limited edition dedicata a D.Va, prevista solo per il modello Titan standard. Come tutte le SecretLab, anche il modello Titan può contare su una qualità costruttiva senza pari, al top di gamma delle sedie da gaming.

» Clicca qui per acquistare SecretLab SoftWeave Titan Black³
» Clicca qui per acquistare SecretLab SoftWeave Titan Cookies & Cream
» Clicca qui per acquistare SecretL
ab SoftWeave Titan Charcoal Blue
» Clicca qui per acquistare SecretLab SoftWeave Titan D.Va Limited Edition

Non rientrate nei limiti di altezza e peso previsti dalla SecretLab Titan? SecretLab ha pensato anche a voi, immettendo sul mercato la Titan XL, la più “imponente” di tutta la serie, esteticamente molto simile alla Omega e alla Titan, ma con una sostanziale differenza: la seduta allungata e la struttura rinforzata, infatti, le permettono di adattarsi senza problemi alle persone alte fino a 208 cm e pesanti fino a 180 kg.

» Clicca qui per acquistare SecretLab Titan XL SoftWeave Black³
» Clicca qui per acquistare SecretLab Titan XL SoftWeave Cookies & Cream
» Clicca qui per acquistare SecretL
ab Titan XL SoftWeave Charcoal Blue


Corsair T3 Rush

Migliori sedie gaming in tessuto
Come per molti altri produttori di componenti e accessori per PC, anche Corsair è da alcuni anni entrata nel mercato delle sedie da gaming: l’azienda è da sempre garanzia di prodotti costruiti con materiali di assoluta qualità, e anche la sedia da gaming Corsair T3 Rush non fa eccezione. Si tratta di una sedia da gaming in tessuto, dalla livrea sobria ed elegante, con colori (in scale di grigio) che richiamano da vicino il marchio Corsair, impresso peraltro anche sullo schienale. Il materiale, in tessuto misto a poliestere sintetico, garantisce una traspirabilità eccezionale, fra le migliori nella categoria; presenti, come accessori, anche un cuscino cervicale imbottito e un supporto lombare in memory foam, caratteristica distintiva fra le sedie da gaming, che permette alla Corsair T3 Rush di distinguersi per comodità e la rende adatta a chi soffre di problemi alla schiena.

» Clicca qui per acquistare Corsair T3 Rush (grigio)
» Clicca qui per acquistare Corsair T3 Rush (nero)


DXRacer Formula

Migliori sedie gaming in tessuto
Le sedie da gaming DXRacer Formula sono un’ottima alternativa alle top di gamma attualmente disponibili sul mercato, e possono contare su un ottimo rapporto fra la qualità costruttiva e il prezzo, non esagerato. La serie in questione rientra tra quelle di punta di DXRacer, che produce diverse sedie in tagli e materiali differenti, tra cui diversi modelli in tela o tessuto traspirante: quelli qui in basso comprendono una serie specificamente pensata per il gaming e una dichiaratamente ad uso ufficio ma capace di adattarsi in maniera versatile anche al gaming, anche grazie al design molto simile. Al netto delle differenze, ogni modello è accomunato da una buona solidità e può contare su diverse regolazioni, che permettono di orientare la seduta in profondità, fino a un massimo di 135 gradi. In tutti i modelli elencati qui di seguito sono presenti, come accessori, anche un poggiatesta e un cuscino lombare, entrambi in ecopelle.

» Clicca qui per acquistare DXRacer Racer 5 in tessuto, gaming (Nero)
» Clicca qui per acquistare DXRacer Racer 1 in tessuto, gaming (Rosso)
» Clicca qui per acquistare DXRacer R1 misto tessuto/ecopelle, uso ufficio/gaming (Rosso)
» Clicca qui per acquistare DXRacer R1 misto tessuto/ecopelle, uso ufficio/gaming (Nero)


Woltu BS38 Sedia da Ufficio/Gaming

Migliori sedie gaming in tessuto
Se siete alla ricerca di qualcosa di meno appariscente e magari un po’ più economico, ma ugualmente valido, le sedie della serie Woltu BS38 possono fare al caso vostro. Disponibili in quattro colorazioni differenti (con inserti bianchi, blu, grigi o rossi), le sedie di questa serie si caratterizzano per il materiale, interamente in tessuto traspirante, e per le regolazioni (fino a 155 gradi), che si uniscono a una più che buona solidità generale. I braccioli, oltre a poter essere regolati in altezza, possono essere ruotati, garantendo maggiori possibilità di scelta sulla loro posizione. Presenti, anche in questo caso, il poggiatesta e il cuscino lombare, entrambi in poliuretano. La portata massima delle sedie Woltu BS38 è di 120 kg (dichiarata), mentre le dimensioni non superano i 135 cm in altezza (regolazione massima).

» Clicca qui per acquistare Woltu BS38 (Rosso)
» Clicca qui per acquistare Woltu BS38 (Grigio)
» Clicca qui per acquistare Woltu BS38 (Blu)
» Clicca qui per acquistare Woltu BS38 (Bianco)


Come scegliere la migliore sedia da gaming in tessuto

Scegliere una sedia da gaming in tessuto può essere un’operazione non proprio immediatase non ci si informa adeguatamente sulle proprietà della sedia stessa, che possono tornare utili soprattutto nei mesi più caldi dell’anno (queste sedie, infatti, danno il meglio di sé proprio in quei frangenti). Abbiamo dunque stilato qui di seguito una serie di brevi consigli per aiutarvi nella scelta e optare per la sedia da gaming in tessuto più consona ai vostri bisogni e alle vostre necessità.

Materiale e capacità traspirante

La scelta del materiale, in una sedia del genere, è di vitale importanza per essere sicuri di fare un buon acquisto. Quando si decide di optare per una sedia da gaming in tessuto, infatti, lo si fa principalmente perché si è alla ricerca di un materiale traspirante, cheaiuti a rendere maggiormente sopportabili le lunghe sessioni di gioco o di lavoro nei mesi estivi. Anche se non è facile farsi un’idea dalle immagini, conoscere bene le proprietà di determinati materiali (tessuto, tela) può essere fondamentale per capire di primo acchito quali siano i più adatti alle proprie esigenze.

Qualità costruttiva e regolazioni

In molti casi è piuttosto semplice lasciarsi ingannare da buoni materiali e pensare che l’intera sedia da gaming sia costruita bene, ma non è sempre così. Una buona sedia da gaming deve essere valutata anche per la sua costruzione e per la sua struttura interna: è importante, soprattutto, che le parti chiave (le giunzioni, le saldature, ecc.) siano solide, in modo da avere per le mani un prodotto durevole negli anni. Anche le regolazioni (della seduta e dello schienale, rispettivamente in altezza e in profondità) possono essere di vitale importanza, soprattutto se usate la vostra sedia da gaming in una posizione particolare e necessitate di una determinata configurazione.

Supporti e accessori

In una buona sedia da gaming non dovrebbero mai mancare elementi come i braccioli regolabili e gli accessori “esterni” alla seduta stessa: può sembrare un’inezia, matalvolta questi ultimi sono molto importanti, specie per chi soffre di mal di schiena o ha problemi articolari di varia natura. I poggiatesta e i cuscini lombari, ad esempio, sono ormai diventati uno standard per le sedie da gaming e vengono forniti quasi sempre di serie nel caso dei modelli di fascia media o alta. Opzionalmente alcune sedie possono anche offrire un poggiapiedi, ma si tratta di modelli perlopiù votati al relax che non al gaming o all’uso da ufficio.