eSports

Shroud ha perso l’85% degli spettatori in seguito al passaggio a Mixer

Come vi avevamo raccontato qualche tempo fa il celebre streamer Shroud ha recentemente cambiato dimora, passando da Twitch a Mixer. Un salto, quello che porta dalla piattaforma di Amazon a quella di Microsoft, compiuto negli ultimi tempi da diverse personalità di spicco, tra le quali, oltre al precedentemente citato Shroud, possiamo trovare anche l’onnipresente Ninja.

Ad un mese da tale fatto è però ora di fare due conti e sembrerebbe proprio che, dati alla mano, il passaggio di Shroud a Mixer non sia stato esattamente semplice. Nell’ultimo mese lo streamer è infatti stato seguito sulla nuova piattaforma da solo il 15% dei suoi fan precedenti, con una perdita, quindi, di oltre l’85% di follower.

Mixer logo

Le visualizzazioni uniche del canale di Shroud sono passate dalle 718.000 fatte segnare su Twitch in ottobre alle 213.000 dell’ultimo mese.  Da non sottolineare è però la grande crescita fatta segnare da Mixer negli ultimi mesi che, se verrà confermata con il tempo, potrebbe portare la piattaforma di Microsoft ad insidiare seriamente la dominazione di Twitch.

Per quanto riguarda invece direttamente il prodotto di Microsoft i dati sottolineano infatti una realtà diametralmente opposta a quella emersa per Shroud. Ben il 53% degli spettatori dello streamer, infatti, sono nuovi della piattaforma e, di conseguenza, si tratta di un numero assolutamente elevato e che conferma la bontà dell’operazione da parte del colosso americano.

Che ne pensate di questa notizia e dei numeri fatti segnare dal noto streamer dopo il passaggio alla nuova piattaforma? Secondo voi Mixer riuscirà mai ad imporsi come vera e propria alternativa a Twitch o i nomi recentemente approdati sulla soluzione di Microsoft si riveleranno un semplice fuoco di paglia? Diteci la vostra su questa spinosa situazione direttamente nei commenti sotto questa notizia.