PlayStation

Skyrim apre alle mod e punta alla perfezione, sbizzarritevi!

Bethesda ha annunciato ufficialmente l’arrivo del Creation Kit per Skyrim, cioè lo strumento di sviluppo usato dai programmatori della software house. Grazie a questo kit gli appassionati potranno cominciare a modificare ogni dettaglio del gioco di ruolo, che in sole tre settimane è riuscito a conquistare il favore della critica e degli utenti, diventando un serio candidato al titolo di gioco dell’anno.

“Da gennaio i giocatori su PC potranno scaricare gratuitamente gli stessi strumenti di sviluppo che abbiamo usato per creare Skyrim. Insieme al Creation Kit realizzeremo una nuova Wiki e numerosi video per aiutarvi a muovere i primi passi”, si legge sul blog ufficiale di Bethesda.

Clicca per ingrandire

Un’altra novità annunciata dall’azienda è l’integrazione dello Steam Workshop nel Creation Kit. Grazie a una stretta collaborazione con Valve sarà possibile usare il Workshop per scaricare facilmente contenuti gratuiti dedicati a Skyrim. Sostanzialmente si tratta di uno strumento per pubblicare le proprie “opere” e di un hub che permetterà di navigare fra le varie mod, di valutarle e di selezionarle per effettuare il download.

“Gli utenti potranno effettuare queste operazioni da qualsiasi dispositivo connesso a Internet, perfino dagli smartphone”, specifica Bethesda. Questo vuol dire che si potrà ricercare una mod da qualsiasi dispositivo collegato al Web e selezionare i pacchetti da scaricare. In seguito, avviando Skyrim dal proprio PC partiranno i download delle mod selezionate, che s’installeranno in modo automatico.

Bethesda rassicura anche gli amanti dei siti vecchio stile. Sarà infatti possibile caricare, condividere e accedere ai contenuti di Skyrim realizzati dalla community anche attraverso il metodo più tradizionale, navigando sui siti web dedicati alle mod realizzati dai fan.

###old1118###old

L’azienda parla anche delle prossime patch, facendo il punto sulla situazione attuale. “Questa settimana abbiamo reso disponibile l’update 1.2 su tutte le piattaforme, ma settimana prossima potrete scaricare un nuovo aggiornamento, prima su PC e qualche giorno dopo anche su PS3 e Xbox 360″.

La nuova patch servirà per risolvere alcuni problemi relativi alla resistenza magica, che a volte non è calcolata correttamente, e lo strano bug dei draghi che volano all’indietro, un errore che gli sviluppatori definiscono “spettacolare”.

Gli aggiornamenti proseguiranno anche dopo le vacanze natalizie. L’azienda ha intenzione di risolvere qualsiasi problema relativo al bilanciamento della difficoltà ed eliminare gli exploit in grado di alterare l’esperienza di gioco.

Gli utenti PC dovranno installare un numero maggiore di patch rispetto ai giocatori su console, a causa del diverso metodo di distribuzione e di certificazione usato da Sony e Microsoft per gli aggiornamenti dei giochi sulle loro rispettive piattaforme.

Il post sul blog si chiude con i ringraziamenti di rito. “Grazie per il vostro continuo supporto e per la vostra pazienza. Abbiamo veramente i migliori fan del mondo, e non avremmo potuto farcela senza di voi”. Siete soddisfatti del lavoro di Bethesda? Dopo tutti questi anni di attesa vi aspettavate qualcosa di più da Skyrim o pensate che sia davvero il maggior candidato al titolo di gioco dell’anno? Dite la vostra nei commenti.