Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

Sony: l’accordo con Microsoft per il cloud gaming fa aumentare le azioni

Sony e Microsoft hanno stretto un accordo rivolto al cloud gaming: il solo annuncio ha fatto segnare un aumento di valore nelle azioni di Sony!

Come vi abbiamo riportato ieri, Sony e Microsoft hanno stretto un accordo in ambito gaming: le due società collaboreranno per la creazione di tecnologie e soluzioni basate sul cloud gaming, legate al futuro di Xbox e PlayStation. Si tratta di una notizia incredibile che ha stupito molti videogiocatori, ma sopratutto ha convinto il mercato azionario. Sull’onda dell’annuncio, infatti, le azioni di Sony hanno visto un aumento nel loro valore del 10%.

Un noto analista, Yu Okazaki, ha commentato la vicenda con le seguenti parole: “La compagnia è ora in grado di investire nella crescita e fare in modo che gli azionisti ottengano la propria fetta di guadagni, il tutto grazie all’aumento della liquidità: questo dà un’ottima impressione agli investitori”.

Per ora non sappiamo con precisione in che modo si concretizzerà l’accordo tra Sony e Microsoft e, sopratutto, fra quanto tempo noi giocatori avremo modo di metterne alla prova i risultati, ma sicuramente questa “alleanza” non può fare altro se non avvantaggiare gli appassionati di videogame e tecnologia.

La “causa” scatenante di questa collaborazione è molto probabilmente Google Stadia, il nuovo servizio di game streaming del colosso di Mountain View. Stadia non è ancora in commercio e rimangono una serie di dubbi, come ad esempio la latenza (che dovrebbe essere praticamente nulla, secondo quanto riportato da Google) e sopratutto il catalogo effettivo di giochi. Per ora, sappiamo che DOOM Eternal sarà disponibile sula Stadia e che ci sono altri giochi in sviluppo, ma non sappiamo esattamente quanti titoli saranno disponibili fin dal D1: avremo modo di scoprire di più nel corso dell’estate.

Diteci, voi cosa ne pensate dell’accordo tra Sony e Microsoft?

Per ora, tutto quello che abbiamo a disposizione è la current gen: potete acquistare una PlayStation 4 Pro o una Xbox One X. Oppure entrambe, perché no?