Realtà virtuale

Sony: Shuhei Yoshida ironizza sulle parole di Phil Spencer sulla VR

Solamente qualche ora fa sono arrivate le parole di Phil Spencer a riguardo della volontà, da parte di Microsoft, di non proporre una propria versione della Realtà Virtuale per le proprie console. Spencer ha dichiarato di star rispondendo semplicemente alla mancanza di richiesta da parte dei propri consumatori, che non sembrano minimamente interessati a un tipo di esperienza VR. L’attuale responsabile dei progetti di Sony, Shuhei Yoshida, ha risposto in modo ironico alle parole di Phil Spencer.

Yoshida ha pubblicato sul proprio profilo Twitter un post per sottolineare il tipo di concentrazione che applica Sony nella realizzazione dei propri prodotti, anche se dai consumatori non vi è alcun tipo di richiesta particolare. “Spesso lavoriamo sodo anche per realizzare quel che nessun cliente ci richiede”.

Il responsabile dei progetti Sony non ha menzionato direttamente Phil Spencer nel suo tweet, ma la tagliente ironia con la quale ha scelto quasi le medesime parole pronunciate dal vicepresidente esecutivo di Xbox sembrano un modo per rispondere indirettamente alle dichiarazioni fatte qualche ora prima. Fatto sta che gli utenti di entrambe le piattaforme si sono accorti quasi subito del post di Yoshida rispondendogli direttamente sotto il tweet.

Al momento sembra che Sony e Microsoft continueranno a seguire il percorso tracciato in questa generazione in termini di Realtà Virtuale anche in futuro. Cosa pensate delle parole delle due figure portanti di Xbox e PlayStation? Diteci la vostra nella sezione dedicata ai commenti.

Sony sta puntando molto sulla Realtà Virtuale. Acquista un caso PS VR su Amazon a questo indirizzo.