Altre Console

Soundbar per giocare | Le migliori del 2021

Tutti i sensi aiutano nell’immersione videoludica: proprio per questo, il comparto audio non dev’essere sottovalutato. Una qualità audio al di sopra delle semplici casse della TV (o peggio ancora, quelle integrate nei monitor di fascia media), infatti, aiuta ad immergersi all’interno di quanto visualizzato su schermo. Innegabile come siano diversi i giochi che possono beneficiare di una resa audio migliore, a partire dai multiplayer, dove comprendere meglio quello che succede anche a livello sonoro è un must per sperare di emergere vincitori , fino ad arrivare alle avventure in solitaria, dove il sound design è spesso e volentieri una componente preponderante dell’intera esperienza.

Ma non tutti amano però utilizzare delle cuffie, per quanto comode possano essere, o hanno a disposizione lo spazio necessario per installare un impianto home theater. In questo caso, esistono dei prodotti capaci di prendere poco spazio, ma offrire una qualità audio decisamente ottima: stiamo parlando delle soundbar. Ecco quindi quelle che sono le migliori soundbar per giocare in giro per il web, e anche come scegliere quella più adatta alle vostre esigenze!

Prima di scendere nell’elenco delle migliori soundbar per giocare, avete però già dato un’occhiata a quelle che sono le migliori TV da gaming e le migliori sedie da gaming sul mercato?

Soundbar per giocare, le migliori

Samsung HW-R650/ZF Soundbar

Trust Gaming GXT 618 Asto | Fascia Economica

Trust soundbar
Ottima per chi vuol spendere pochissimo e risparmiare spazio nella propria postazione. Trust Gaming GXT 618 Asto, è una soundbar davvero ridotta nelle dimensioni, pari a 7.5 x 47 x 7.5 cm. Grazie all’alimentazione USB, non avrete bisogno di collegarla ad una presa elettrica. Inoltre, presenta due ingressi jack 3.5 per cuffie e microfono. Da un punto di vista audio, invece, eroga una potenza pari a 12W: la consigliamo, quindi, a chi principalmente vuole sopperire alla mancanza di casse sul proprio monitor da gioco (sconsigliata a chi pretende un audio corposo). Impossibile non inserirla tra le migliori soundbar per giocare, grazie alle sue caratteristiche.

» Clicca qui per acquistare Trust Gaming GXT 618 Asto


Samsung HW-T430/ZF | Fascia Media

Samsung HW-T430/ZF
Nella fascia media di prezzo delle migliori soundbar per giocare, troviamo Samsung HW-T430/ZF, una soundbar con caratteristiche più che ottime considerando il prezzo di mercato. Di fatto, la soundbar è accompagnata da un ulteriore subwoofer wireless che crea, assieme agli speaker della barra, una configurazione 2.1. Ottima anche la potenza erogata, che può arrivare fino a 320 W in base al modello. Inoltre, possiede una ‘Game Mode’ che vi permetterà di ottenere una fedeltà ancor maggiore quando avviate i vostri giochi. Ulteriore chicca? Il telecomando proprietario di Samsung all’interno della confezione, con cui potrete controllare i vostri dispositivi. Gli ingressi sono due: ottico e HDMI, ma potrete collegare la soundbar e il subwoofer ai vostri dispositivi tramite Bluetooth. Le dimensioni della barra sono pari a 7 x 86 x 5 cm.

» Clicca qui per acquistare Samsung HW-T430/ZF 150W
» Clicca qui per acquistare Samsung HW-T430/ZF 170W
» Clicca qui per acquistare Samsung HW-T430/ZF 200W
» Clicca qui per acquistare Samsung HW-T430/ZF 290W
»
Clicca qui per acquistare Samsung HW-T430/ZF 320W


Sony HT-ZF9 | Fascia Alta

Sony HT-ZF9
Alla fascia alta delle soundbar per giocare, troviamo Sony HT-ZF9. La proposta della casa nipponica è adatta a chi vuole il massimo dall’audio di gioco, con una potenza di picco pari a ben 400W! Grazie alla tecnologia surround di Sony Vertical Surround Engine, potrete sfruttare Dolby Atmos e DTS: X tramite la soundbar e al subwoofer incluso. I tre speaker anteriori riproducono un suono ‘verticale’, creando un audio surround virtuale a 7.1.2 canali. Il Digital Signal Processing, inoltre, upscalerà il suono i  audio sorround 7.1.2 . Un’ulteriore chicca, è rappresentata dalla connessione Wi-Fi (anche via LAN) che vi permetterà di sfruttare Chromecast, Spotify (già inclusi) e altre app per lo streaming. Potrete collegare ai vostri dispositivi la soundbar, che misura 1 m x 6,5 cm x 10 cm, tramite Bluettoth, ingresso ottico e HDMI.

» Clicca qui per acquistare Samsung Soundbar HW-S60T/ZF


Bose Solo Soundbar serie II | Compatta

Bose Solo serie II
Compattezza e prestazioni: la proposta non può che essere targata Bose. Questa proposta è per chi non vuole invadere troppo il proprio spazio, ma senza rinunciare alle prestazioni. Con delle dimensioni pari a 8.6 x 54.9 x 7.1 cm, Bose Solo Soundbar serie II è snella per qualsiasi postazione, ma offre delle prestazioni da top di gamma grazie alla decodifica Dolby integrata, attua al miglioramento audio della soundbar per un’esperienza d’ascolto realistica ed appagante. Potrete collegare la soundbar di Bose ai vostri dispositivi tramite cavo ottico o via Bluetooth. All’interno della confezione, inoltre, troverete un telecomando per controllare il vostro dispositivo e una barra per un eventuale fissaggio alla parete.

» Clicca qui per acquistare Bose TV Speaker


Creative Stage | Qualità/Prezzo

Creative Stage
Volete spendere poco, ma allo stesso tempo volete un audio corposo? Tra le migliori soundbar per giocare, Creative Stage è quello che fa per voi! La barra è dotata di altoparlanti a 2.1 canali, con una potenza di picco pari a 160W e, dulcis in fundo, integra due driver mid-range ottimi per i dialoghi e per dei suoni più realistici. Abbinato al subwoofer dedicato (incluso nella confezione) a lunga distanza, Creative Stage offre dei bassi perfetti per il gaming o per la visione di film e serie TV, ma un po’ troppo invadenti per l’ascolto di musica. Il piano delle connessioni ai vostri dispositivi è: ingresso ottico, HDMI(ARC) e Bluetooth.

» Clicca qui per acquistare Creative Stage

Come scegliere la migliore Soundbar per giocare

Scegliere la soundbar più adatta alle vostre esigenze, non è certo un’impresa semplice e sono diversi gli aspetti da tenere in grande considerazione. Qualità audio, ingombro, potenza, dimensioni e molto altro ancora: ecco quelli che sono gli aspetti per scegliere la propria soundbar da gaming perfetta.

Connessioni

Per quanto riguarda le connessioni, dovrete accertarvi, prima di tutto, che la soundbar sia supportata dal vostro dispositivo. Ovvero, dal sito del produttore, accertatevi che magari una barra con collegamento Bluetooth sia supportata dalla vostra console o dal vostro schermo. D’altro canto, controllate se i vostri dispositivi sono previsti di un ingresso ottico, o di più uscite HDMI, in modo da poter collegare la barra.

Potenza

Per quanto riguarda la potenza, invece, è qualcosa di estremamente personale: volete un audio corposo, oppure vi serve un dispositivo per sopperire alla mancanza di casse sul vostro monitor? Per i primi, consigliamo l’acquisto di soundbar superiori ai 150W (anche di molto se avete una postazione in salotto), mentre per i secondi va benissimo anche una soundbar sotto ai 20W, acquistabili tranquillamente sotto ai 50€. Insomma, molto dipende dalla stanza dove posizionerete la soundbar e da quello che cercate di ottenere a livello sonoro.

Dimensioni

Sembrerà banale, ma è giusto ricordare come uno dei principali aspetti da tenere in considerazione quando ci si ritrova a dover scegliere una soundbar da gaming è quello relativo alle dimensioni. Tali prodotti sono infatti spesso e volentieri contraddistinti da dimensioni tutto sommato generose ed è quindi obbligatorio prendere per bene le misure prima di gettarsi in un acquisto.