Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Star Wars Jedi Fallen Order: il crunch time è opzionale, secondo il Director

Star Wars Jedi Fallen Order arriverà presto e il team ha fatto tutto il possibile per renderlo un grande gioco, senza però cadere nel crunch time.

Star Wars Jedi Fallen Order, il nuovo gioco dedicato alla saga nata dalla mente di George Lucas, ha un compito importante: dimostrare che EA può produrre un titolo di Guerre Stellari senza inimicarsi il pubblico. Dopo i problemi delle microtransazioni di Battlefront 2 e il caos della gestione del gioco di Visceral Games (cancellato e riavviato più volte, fino alla chiusura dello studio), l’opera di Respawn Entertainment deve per forza fare tutto per bene. Questo chiaramente genera grande pressione sul team, il quale deve anche concludere i lavori in tempo per il rilascio del gioco.

Di norma, le software house si ritrovano a imporre sui propri dipendenti il cosiddetto “Crunch time”, ovvero degli straordinari obbligatori che aggiungono moltissime ore di lavoro extra per mesi e mesi di sviluppo. Si tratta di un problema che colpisce l’intera industria e che solo negli ultimi anni è stato seriamente riconosciuto e biasimato. Stig Asmussen, Director di Star Wars Jedi Fallen Order, ha commentato la questione.

Star Wars Jedi Fallen Order

Asmussen ha spiegato che questo progetto è stato gestito in modo diverso dal passato. Di norma i team impongono un numero di ore minime ai dipendenti, per poter rispettare le tempistiche di lavoro previste, ma Asmussen ha confermato che Respawn non ha agito in questo modo. Tutti i dipendenti sono liberi di lavorare il numero di ore necessarie per produrre la propria parte. I dipendenti possono tranquillamente lavorare ore extra, se desiderano dare il massimo per il gioco, ma non è mai un obbligo. Inoltre, Asmussen stesso afferma di aver più volte detto ai propri dipendenti di tornare a casa a riposarsi.

Comprendiamo che la vita fuori dal lavoro sia molto più importante di quello che accade in ufficio e cerchiamo di rispettarlo” Viene spiegato inoltre che chiunque lavori di più riceve il massimo supporto e gli viene dimostrato che è uno sforzo di gruppo e che la pressione non deve cadere sulle spalle dei singoli. Si tratta di un approccio encomiabile: purtroppo spesso la passione degli sviluppatori viene sfruttata per farli lavorare molto più di quanto possono sopportare fisicamente e mentalmente.

Potete prenotare la vostra copia di Star Wars Jedi Fallen Order su Amazon a questo indirizzo.