Giochi PC

Starcraft 2 diventa free-to-play per battere la concorrenza

Blizzard potrebbe far diventare Starcraft 2 un gioco free-to-play. L'azienda sarebbe infatti al lavoro per cercare di capire come adattare questa formula al celebre titolo strategico, anche se molto probabilmente questa possibilità sarà limitata soltanto alla modalità multigiocatore.

StarCraft 2 potrebbe diventare free-to-play, almeno per quanto riguarda la modalità multiplayer

La rivelazione proviene direttamente da Dustin Browder, lead designer del gioco, durante un'intervista ai colleghi di PCGamesN. "Stiamo cercando d'introdurre il free to play come opzione per il multiplayer, ma non sappiamo come monetizzarlo. Anche se per me potrebbe essere divertente giocare contro qualcuno che usa la metà delle unità disponibili molto probabilmente per l'avversario non sarebbe un'esperienza altrettanto soddisfacente", spiega Browder.

In effetti la transizione di Starcraft 2 verso il mondo dei giochi free-to-play è un passaggio che porta diverse problematiche, ma è chiaro che l'azienda vuole spostarsi in questa direzione. Il motivo è da cercare nella concorrenza nel campo dei cosiddetti eSports. Stiamo parlando di vere e proprie e competizioni in cui ci si sfida con i videogiochi, una moda che già da diversi anni sta avendo successo in diverse parti del mondo (quasi al pari degli sport "reali").

Starcraft 2 è uno dei titoli più seguiti dagli appassionati, soprattutto in oriente, ma ora deve confrontarsi con la concorrenza di League of Legends, DotA 2 (entrambi gratuiti) e di Counter-Strike: Global Offensive, disponibile sul mercato a prezzo ridotto.

Il successo degli eSports potrebbe convincere Blizzard a cambiare strategia

Il gioco di Blizzard è l'unico venduto al pari dei normali titoli retail e alla lunga questo potrebbe incidere sulla quantità di appassionati disposti a cimentarsi a livello professionistico. Per questo motivo l'unica soluzione è una proposta gratuita al pari della concorrenza, anche se probabilmente sarà dura vedere novità in arrivo a breve termine.

Per ora infatti l'azienda ha gli occhi puntati sulle espansioni in arrivo: Heart of the Swarm e Legacy of The Void. Tuttavia Blizzard una volta conclusa la trilogia potrebbe trovare un modo per introdurre nuovi giocatori nella saga, con modelli di business inesplorati o prezzi che incentivano l'acquisto. Voi cosa suggerite?