Giochi PC

Steam Machine, vendite scarse: solo un grande flop?

Nell'ottobre dello scorso anno debuttava la prima Steam Machine, l'idea Valve a metà strada tra un PC e una console domestica, ma a distanza di sette mesi i numeri non sono affatto incoraggianti con meno di mezzo milione di unità vendute.

Secondo i dati diffusi da Valve la scorsa settimana, la società ha dichiarato di aver venduto 500.000 Steam Controller e nel conteggio sono inclusi tutti i pad venduti in bundle con ogni Steam Machine. A rigore di logica, considerando le vendite del solo controller, Valve dovrebbe aver venduto meno di mezzo milione di Steam Machine.

aw steam machine pdp polaris mod 04
Le Steam Machine non convincono il mercato

Un dato decisamente scoraggiante per la società, considerando che nonostante il PC rimanga la piattaforma largamente più diffusa e supportata, PlayStation 4 e Xbox One, nel loro debutto avvenuto nel 2013, furono capaci di vendere un milione di unità solamente nel primo giorno di vendita. Inoltre facendo un paragone temporale, in sei mesi Sony è riuscita a piazzare più di 10 milioni di PS4, seguita da Microsoft con 5 milioni di Xbox One.

La colpa di tale insuccesso potrebbe essere dovuta allo scarso supporto di Steam OS. In effetti pare che le piattaforme studiate da Valve non riescono ad essere trainate dal sistema operativo basato su Linux. Un OS che tutt'oggi non riesce a farsi supportare pienamente dagli editori, che continuano a preferire la piattaforma di Windows.

Inoltre i prezzi decisamente sproporzionati rispetto ad una buona configurazione PC home-made o al mercato delle console rendono questi prodotti poco interessanti agli appassionati di videogiochi. Pensate che possa esserci un futuro per le Steam Machine?