Tom's Hardware Italia
Nintendo Switch

Super Mario Bros in slow motion su una vecchia TV

Un esperimento mostra cosa succede a Super Mario Bros. in slow motion a 380.000 fps su una vecchia TV a tubo catodico.

Quando accendiamo la TV e ci godiamo lo spettacolo delle sue immagini non ci poniamo domande del tipo 'com'è possibile un tale risultato?'. Un team di YouTubers ha deciso di mostrare cosa accade nell'esecuzione del mitico Super Mario Bros. fotogramma dopo fotogramma.

Anche se oggi TV e monitor di fascia alta sono mossi da tecnologie avanzatissime, per comprendere bene il funzionamento base della tecnologia televisiva occorre può prendere in esame una vecchia TV a tubo catodico, altrimenti il rendering dell'immagine sarebbe troppo elevato.

Super Mario Bros

Il team di Slow Mo Guys ha fatto proprio questo, giocando a Super Mario Bros. su un vecchio TV CRT, rallentando tutto a 380.000 fotogrammi al secondo con una speciale telecamera.  

Nel video viene mostrato esattamente come funziona la tecnologia per l'esecuzione del caro vecchio idraulico di casa Nintendo, con un effetto davvero sorprendente. Con una velocità impossibile da rilevare a occhio nudo, grazie a questo piccolo esperimento è possibile notare come ogni fotogramma viene visualizzato dall'alto verso il basso, e viene composto da righe che vanno da sinistra verso destra, costruendo pian piano il Regno dei Funghi come lo abbiamo conosciuto in tutti questi anni.

Praticamente possiamo dire che una TV a tubo catodico disegna i baffi di Mario in meno di 1/380.000 di secondo!

Ora provate a pensare agli schermi che campeggiano sui nostri salotti e nelle nostre scrivanie e chiedetevi quale incredibile flusso di immagini colpisce i nostri occhi. Non è incredibile?


Tom's Consiglia

Avete giocato l'ultima avventura di Super Mario Odyssey? Adesso è scontato su Amazon.