Nintendo Switch

Super Mario in realtà non è mai stato italiano?

Il personaggio di Super Mario, negli anni, è diventata una vera e propria icona non solo di Nintendo ma del videogioco tutto. Tra le curiosità più gettonate del baffuto e colorato personaggio c’è sempre stata la sua provenienza e la sua nazionalità. In moltissimi danno per assodato che si tratti di un idraulico italiano, ma c’è chi la vede in modo completamente diverso e crede che Mario non sia altro che un giapponese.

Questa è la dichiarazione shock di Masayuki Uemura, ex dipendente di Nintendo e colui che ha creato il design del Famicom. “Super Mario Bros. non è ambientato in Giappone, ma il personaggio è giapponese. Il nome Mario sembra italiano, ma non è italiano. Sono stati davvero bravi a creare questa ambiguità.” Con queste parole, Uemura dice la sua curiosa opinione sulla reale provenienza di un personaggio così iconico come Super Mario.

Hasbro Super Mario

Le dichiarazioni di Uemura vanno però in forte conflitto sia con la maggior parte dei tratti personali del personaggio di Super Mario, ma soprattutto con le parole del creatore di questo personaggio; Shigeru Miyamoto. Non sono solo le tipiche espressioni italiane come il consueto “mamma mia”, ma anche la parentela con un fratello di nome Luigi che ha lo stesso tipo di accento italiano a render difficile credere alle parole di Uemura. Come se non bastasse, Miyamoto ha più volte dichiarato come Mario in realtà è stato ideato all’interno di Mario Bros come un idraulico italiano che si trova a dover fronteggiare orde di nemici mentre cerca di sistemare gli impianti sotterranei di New York.

Non è la prima volta che elementi della vita di Super Mario vengono rimessi in discussione, per esempio tempo addietro la stessa Nintendo non era più tanto sicura che Mario fosse un idraulico. Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Uemura sulla nazionalità di Super Mario?

Aspettando nuove avventure dell’idraulico italiano, potete acquistare Paper Mario The Origami King su Amazon a questo indirizzo.