eSports

Super Smash Bros Ultimate, ZeRo conferma le accuse di molestie

In questi giorni anche la scena di Super Smash Bros Ultimate era stata al centro di tante voci che riguardavano nello specifico l’organizzazione Tempo Storm e uno dei suoi player di punta ZeRo. Non solo lui, ma tanti altri grandi nomi sono stati interessati da questo sciame che sta interessando in realtà l’intero settore, poche settimane fa infatti anche il game director di Assassin’s Creed Valhalla ha lasciato il suo ruolo dopo essere stato accusato di tradimento.

Ritornando al giocatore dei Tempo invece, nelle scorse ore ZeRo ha rilasciato alcune dichiarazioni nelle quali si scusa di come sono andate le cose e che sicuramente farà di tutto per tornare ad essere una persona normale dato che in passato non si è comportato benissimo. Ovviamente al momento i Tempo Storm hanno chiuso ogni rapporto con il giocatore, ma hanno deciso di aiutarlo all’interno di un percorso di riabilitazione che lo aiuterà a sopportare il peso di questi mesi che verranno.

Ecco le parole del giocatore che ha confermato le accuse di comportamenti non adatti. “Voglio solo che questa discussione finisca. Non sono una brava persona, e non importa quanto terribile sia stata la mia vita, ho fatto cose terribili e questa è la fine di tutto. Non merito che le persone mi difendano”. ITempo Storm hanno a loro volta pubblicato uno statement ufficiale riguardo alla vicenda: “Dopo aver esaminato le dichiarazioni delle coraggiose vittime che si sono fatte avanti per portarlo alla nostra attenzione, abbiamo immediatamente avviato un’indagine interna, durante la quale ZeRo ha confermato queste accuse. Dobbiamo rescindere i legami con lui.

Nel tentativo di aiutare i nostri compagni a riprendersi dal dolore, estenderemo un’offerta per fornire supporto professionale a ciascuna delle vittime coinvolte. Inoltre metteremo ZeRo in contatto con consulenti professionali e altre possibilità di riabilitazione”. Sono attimi quindi concitati per l’esport mondiale e sopratutto per la scena competitiva di Super Smash Bros Ultimate che non è abituata a scandali di questo tipo.

Se volete acquistare il titolo di Nintendo, potete trovarlo su Amazon