PlayStation

Tenchu: gli sviluppatori della serie vogliono un sequel per PS5

La serie di Tenchu, ferma da oltre una decade, fa parte di quei (tanti) franchise apparentemente caduti nel dimenticatoio, in attesa di cogliere l’occasione giusta per un ritorno in grande stile. L’ultimo capitolo, Tenchu: Shadow Assassins, è stato rilasciato più di dieci anni fa su Wii e PSP, e viene considerato a tutt’oggi un piccolo cult da una nicchia di appassionati. Da quel momento in poi, però, la serie non ha visto ulteriori sviluppi, con molti autori originali che hanno abbandonato lo studio per disperdersi in altri progetti all’interno dell’industria giapponese. Il lungo tempo trascorso, però, non implica che il team originale abbia dimenticato la serie, anzi.

La software house creatrice e responsabile della serie, Acquire, è più che desiderosa di rimettersi al lavoro su un nuovo Tenchu, magari per PlayStation 5: a confermarlo è stato lo stesso presidente della compagnia, Takuma Endo, in una recente intervista rilasciata a Weekly Famitsu, periodico settimanale della storica rivista giapponese. Le sue dichiarazioni, tuttavia, riportano che è “attualmente difficile” far partire la produzione di un nuovo episodio su console next-gen, nonostante in Giappone la compagnia abbia registrato un nuovo trademark a nome “Stealth Assassin” nell’agosto del 2018: quella mossa era servita a mo’ di “preparazione”, per tastare il terreno, anche se al momento la situazione è in fase di stallo. Nel momento in cui ci fosse la possibilità di realizzare un nuovo Tenchu, assicura Endo, quest’ultimo potrebbe “sfruttare tutti i benefici concessi dall’hardware di PlayStation 5, ed essere realizzato fin dalle basi per la nuova generazione”.

Tenchu

Il presidente di Acquire, per il resto, è concentrato sul lancio di una nuova etichetta focalizzata sui videogiochi indipendenti (che in Giappone, tranne alcuni casi, non hanno il successo che hanno in altre parti del mondo), il cui primo videogioco dovrebbe vedere la luce entro la fine del 2021. Per quanto riguarda Tenchu, invece, la produzione di un nuovo capitolo per PS5 resta per il momento ancora in forse, anche se da parte di Acquire c’è tutta la volontà di realizzarlo.

Una cosa è certa: visto il successo, negli ultimi anni, dei soulslike e di un gioco come Sekiro: Shadows Die Twice, lo spazio di manovra per realizzare un sequel che abbia un suo mercato ci sarebbe tutto. A voi piacerebbe giocare un nuovo Tenchu? Fatecelo sapere nei commenti!

Non sarà Tenchu, ma il remake di Demon’s Souls è più che meritevole della vostra attenzione! Potete recuperarlo su Amazon Italia a prezzo scontato rispetto al lancio.