Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

The Division 2 Guida alle Attività dinamiche e agli Avamposti

The Division 2 offre molte attività da poter svolgere percorrendo le vie di Washington D.C., proprio per questo motivo abbiamo deciso di raccogliere in una guida i principali elementi di ingaggio con i quali vi potete misurare nel corso dell’esplorazione del suo open world. Alcune sono attività minori, altre invece costituiscono una buona fetta di […]

The Division 2 offre molte attività da poter svolgere percorrendo le vie di Washington D.C., proprio per questo motivo abbiamo deciso di raccogliere in una guida i principali elementi di ingaggio con i quali vi potete misurare nel corso dell’esplorazione del suo open world. Alcune sono attività minori, altre invece costituiscono una buona fetta di ciò che offre l’endgame del TPS di Massive Interactive. Se state cercando aiuto per il Raid Operazione Cuore della notte potete consultare la nostra guida dedicata e leggere i nostri pareri nella recensione.

Attività dinamiche dell’open world

Camminando tra i vari quartieri vi sarà capitato di incontrare alcuni nodi rappresentati da icone e richieste di aiuto di differente tipo. Questi nodi li possiamo definire come “attività dinamiche” che possono presentarsi sulla mappa anche a seconda della nostra presenza sul territorio e di quali forze nemiche sono invece in controllo delle aree designate. Avanzando nelle Fasce Mondo cambieranno anche le dinamiche di gioco e saranno disponibili nuove interazioni. Se non vi siete dedicati passo per passo alle varie attività, al tier 5 potrete incontrare i seguenti punti di interesse:

Attacco avamposto: le fazioni nemiche non staranno a guardare ma tenteranno di attaccare i vostri avamposti. Sulla mappa noterete il simbolo di una pistola che si avvicina e staziona poi nei pressi della vostra postazione di rilievo.

Barricata insediamento: i Black Tusk hanno bloccato un vostro insediamento (ad esempio il Teatro) impedendovi di utilizzarlo come punto di spostamento rapido. Per rimuovere la barricata bisognerà resistere ad alcune ondate di nemici mentre mantenete il controllo del jammer ed eliminare i rinforzi che si saranno calati dall’elicottero.

Controllo del territorio: i nemici hanno stabilito un perimetro difensivo nell’area evidenziata in rosso nel tentativo di espandere il proprio dominio su quella zona. Per fermarli bisognerà eliminarli.

Convoglio scorte / Convoglio scorte élite: un convoglio che trasporta risorse preziose percorre la sua rotta visibile sulla mappa. Intercettalo nel caso di un convoglio nemico o difendilo in caso di risorse alleate.

Esecuzione pubblica: gli ostili si preparano a giustiziare alcuni civili. Uccidi tutte le minacce presenti e metti in salvo i civili.

Operazione salvataggio: quando vedrai il simbolo di un paio di manette saprai che c’è un ostaggio in balia di una fazione nemica. Elimina tutti gli avversari e accedi alla stanza in cui è nascosto l’ostaggio per liberarlo.

Pattuglia élite: gruppi di unità d’élite possono essere trovate in movimento per le strade di Washington DC.

Propaganda media: i nemici hanno sabotato una delle reti di altoparlanti della zona per diffondere la loro propaganda. Prima andranno eliminati i nemici a difesa del sistema di diffusione, successivamente è necessario fare un reboot e ad affrontare le ondate di nemici che si susseguiranno.

Ricognizione aerea: nei territori occupati dai Black Tusk ci si può imbattere in un enorme drone da combattimento che ci dà la caccia. L’obiettivo è distruggerlo con ogni mezzo possibile.

Rifornimenti: nella zona sono state depositate tre casse di rifornimenti che andranno requisite prima che possa farlo il nemico. Preparatevi a fronteggiare la minaccia che non vi lascerà certo acquisire le casse senza combattere.

Tiro al bersaglio: puoi misurare la tua abilità prendendo parte a questo mini-gioco in cui centrare i bersagli che ti verranno sottoposti.

Zona contaminata: nel corso dell’avventura vi sarà capitato di notare delle aree con il simbolo del biorischio. Si tratta di zone dedicate all’esplorazione dove raccogliere collezionabili e registrazioni.

Avamposti e stato di allerta

Gli Avamposti sono punti di controllo speciali che vi sarà capitato di conquistare e difendere durante la campagna e al termine della stessa per liberare le zone occupate. Si tratta di luoghi in cui le fazioni stabiliscono un proprio punto di appoggio e ne va preso il controllo chiamando in aiuto i propri alleati – entrati nell’area corretta avrete modo di chiamare i rinforzi con un semplice tasto.

Una volta conquistati si devono rifornire di risorse (acqua, cibo e componenti) parlando direttamente con l’ufficiale dell’avamposto. Venendo incontro alle sue esigenze si ottengono punti esperienza e bonus temporanei a patto che siano stati sbloccati dal Quartiermastro. La loro funzione primaria è quella di fare da punti di spostamento rapido una volta conquistati e sono passaggi obbligati se si vogliono completare alcuni Progetti.

Fase 1: Inizio attacco

Le forze nemiche sono in discreto numero composte da soldati normali con barra della vita rossa e veterani viola capitanati da un leader élite. Dopo aver ucciso tutti gli NPC ostili si passa alla fase successiva.

Fase 2: Difesa dell’Avamposto

Questa volta va difeso il punto di controllo dal contrattacco nemico che tenterà di impadronirsi di nuovo del territorio che gli è stato sottratto. Una volta uccisi tutti i nemici, e i rinforzi civili si sono stabiliti, è possibile procedere alla fase 3.

Fase 3: Acquisizione ricompense

Quando non c’è più nessun nemico da combattere si ottiene l’accesso a una stanza piena di rifornimenti e casse che a seconda del livello dovrebbe garantire la giusta ricompensa per gli sforzi compiuti.

A partire dalla Fascia del Mondo 4, gli Avamposti iniziano ad essere collegati ad altre attività presenti nella zona – es. quelle che trovate nella lista a inizio articolo. Quando una di queste attività viene completata, si innesca la dinamica del livello di allerta: l’Avamposto aumenta il suo grado di difficoltà fino a un massimo di 4 (difficoltà Eroica). Le attività collegate presentano dei valori come +1 o +2 in modo da rendere sempre evidente di quanto aumenterà il grado di difficoltà portandola a termine. A ogni grado corrispondono sfide maggiori ma anche ricompense superiori.

Livello 1 (Normale): 2 oggetti equipaggiamento al proprio livello + componenti e altre casse.

Livello 2 (Difficile) 3 oggetti equipaggiamento al proprio livello + componenti e altre casse.

Livello 3 (Sfida) 4 oggetti equipaggiamento al proprio livello + uno Schema casuale + componenti e altre casse.

Livello 4 (Eroica) 5 oggetti equipaggiamento + Schema casuale + punto di Specializzazione + componenti e altre casse.

Non fai ancora parte degli Agenti della Divisione? Acquista The Division 2 su Amazon.