PlayStation

The Last of Us 2: ecco il nuovo gameplay dello State of Play

Dopo aver dedicato uno State of Play a Ghost of Tsushima, questa sera Sony ha deciso di fare lo stesso con The Last of Us 2. Il titolo sviluppato da Naughty Dog è sicuramente uno dei videogiochi più attesi del 2020, e ormai è in procinto di arrivare sugli scaffali dei negozi fisici e digitali. In questa puntata speciale dell’evento digitale PlayStation abbiamo avuto l’occasione di dare un occhiata più approfondita ad una dlle ultime esclusive che usciranno su PS4.

La trasmissione si apre riproponendoci il più recente trailer pubblicato su The Last of Us 2, dopodichè il game director del gioco Neil Druckman prende la parola introducendoci ad una nuova sezione inedita di gameplay, sciorinandoci diversi dettagli sulla trama e il gameplay dell’attesissimo titolo. La parte due di The Last of Us due riprende le storie di Ellie e Joel dopo che sono passati diversi anni dagli eventi del primo capitolo. La pace trovata nella cittadina di Jakcsonville dura poco per Ellie, che traumatizzata da alcuni eventi decide di partire per una nuova avventura verso le zone ancora inseplorate degli Stati Uniti post pandemici proposti da Naughty Dog.

Le ambientazioni, più ampie rispetto al primo episodio, permetteranno ad Ellie di essere esplorate sia a piedi che a cavallo o addirittura usando una piccola imbarcazione che la renderà in grado di superare le zone allagate di Seattle. La città non sarà però deserta, e la protagonista si imnbatterà spesso in diverse fazioni di sopravvissuti umani e di infetti di vario tipo. The Last of Us 2 infatti, presneterà delle nuovi nemici e forme di infetti che metteranno a dura prova la sopravvivenza di Ellie, la quale dovrà fare uso di tutte le sue capacità e degli strumenti che troverà in giro per le mappe. I banchi di lavoro infatti, saranno un buon modo per organizzare le risorse raccolte, craftare nuovi oggetti come mine di prossimità, silenziatori per armi e tanti altri oggetti utili a sopravvivere.

Lo stealth sarà solo un metodo per sfuggire alle ronde degli umani accompagnati dai feroci segugi che si porteranno dietro. La ragazza, non più una bambina, sarà pronta anche a combattere sia a mani nude che con una discreta varietà di armi, sarà il giocatore a decidere di puntare su un assalto frontale, di eliminare i nemici silenzionasmente o se attirarli verso le fauci di un gruppo di infetti con una trappola.

L’ultima parte di questo State of Play dedicato a The Last of Us 2 ci propone quella che è a tutti gli effetti una sezione di gameplay mai vista in precedenza. In questa occasione vengono messe in pratica tutte quello che è stato il racconto fatto da Druckman qualche minuto prima. Infltratasi all’interno di una struttura di una delle fazioni umane, Ellie si farà largo per la struttura mettendo fuori combattimento uno dopo l’altro i nemici che si troverà di fronte fino a raggiungere la breve cutscene finale che decreta la fine di questo State of Play.

The Last of Us 2

Come ci ricorda Druckman, The Last od Us Parte 2 è il progetto più ambiziono sviluppato da Naughty Dog fino a questo momento. Vi ricordiamo che il titolo uscirà il prossimo 19 giugno in esclusiva su PlayStation 4. Siete soddisfatti di quanto è stato mostrato in quest’ultimo State of Play? Quale tra le novità viste questa sera vi ha colpito di più? Diteci la vostra nella sezione dedicata ai commenti.

Se non l’avete ancora fatto, potete prenotare la vostra copia di The Last of Us Parte 2 su Amazon a questo indirizzo.