PlayStation

The Last of Us Part 2: Il Director di God of War fa sapere cosa ne pensa

Nell’ultimo periodo Naughty Dog, l’azienda di videogiochi statunitense con sede nella cittá di Santa Monica in California si è ritrovata nel mezzo di numerose polemiche per la situazione attuale che vede diversi ex sviluppatori dello studio californiano soprattutto sul crunch time e sul trattamento dei loro dipendenti durante questo momento, nel corso dello sviluppo di un videogioco, che necessità di un periodo di tempo indefinito in cui concentrarsi intensivamente sul lavoro, andando anche a sacrificare tempi liberi e il riposo degli sviluppatori. Alcuni dipendenti ed ex impiegati hanno fatto trapelare quelle che sono le difficoltà di un ambiente di lavoro problematico all’interno della software house di The Last of Us ed Uncharted.

Di recente ha fatto sentire la sua voce anche un ex animatore Jonathan Cooper che, tramite una serie di post pubblicati sul proprio profilo Twitter, ha raccontato le motivazioni che lo hanno portato a lasciare il Team“Quando ho lasciato Naughty Dog alla fine dell’anno scorso mi hanno minacciato di trattenersi il mio ultimo stipendio fino a quando non avrei firmato un documento che affermava che non avrei condiviso i loro metodi di sviluppo. Alla fine hanno desistito nel momento in cui ho fatto notare che il loro comportamento non era proprio legale”.

The Last of Us 2

Nel mentre Neil Druckman, il direttore artistico e scrittore di The Last of Us Part 2 ha invece premiato con le sue parole su twitter, le animazioni del gioco e il team che le ha sviluppate:”Anche dopo diversi anni passati a lavorarci, sono ancora impressionato dalle animazioni di Part 2. Abbiamo uno dei migliori – se non il migliore – team di animatori dell’industria, sia per quanto riguarda le abilità nell’animare sia per le conoscenze tecniche. Non vedo l’ora che possiate apprezzare questo incredibile lavoro”.

Anche Cory Barlog il director di God of War, orgoglioso del lavoro del suo Team, ha detto la sua rispondendo a Neil:“Ho sentito dire che pure Santa Monica ha dei grandi animatori! Non vedo l’ora di mettere le mani sul gioco. Auguro il meglio a te e al team”.

Presto riusciremo a poter toccare con mano il lavoro svolto da Naughty Dog in The Last of Us Part 2 che verrá lanciato il prossimo 29 Maggio in esclusiva per PlayStation 4 e PS4 Pro.

Non vediamo l’ora che esca The Last of Us Part 2? Prenotiamo ora a questo ottimo prezzo!