Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

The Last of Us Part II è un musical e Geoff Keighley interpreterà una giraffa canterina

The Last of Us Part II potrebbe essere molte cose, quindi perché non un musical su delle giraffe?

The Last of Us Part II è uno dei titoli più attesi dai giocatori PlayStation di questa generazione. Ancora non sappiamo esattamente quando il gioco sarà disponibile, ma abbiamo scoperto qualcosa di nuovo: sarà un musical! Ovviamente si tratta di un grande scherzo, il risultato di uno scambio di tweet tra Geoff Keighley e Neil Druckmann, director del gioco Naughty Dog.

Il tutto è iniziato il sei febbraio, quando Keighley ha inviato un “provino” sotto forma animoji di giraffa. Possiamo vedere la sua toccante interpretazione qui sotto.

https://twitter.com/geoffkeighley/status/1093195295070900224

Neil Druckmann ha però risposto: “Hmm… lo sai che il gioco sarà un musical, vero? Devo sentire la giraffa intonare qualcosa.” La risposta di Keighley non si è fatta attendere: sempre tramite il social media, il presentatore ha proposto una seconda interpretazione. Ascoltiamola qui sotto.

https://twitter.com/geoffkeighley/status/1093578330979221504

Druckmann a quel punto ha replicato che Keighley aveva sbagliato genere, affermando che, essendo il gioco ambientato a Seattle, doveva scegliere della musica grunge. Per ora Keighley non ha proposto con una seconda performance musicale: speriamo si esibisca ancora una volta.

Ovviamente, la scelta della giraffa non è casuale: nel primo gioco uno dei momenti più particolari è legato all’incontro tra Joel, Ellie e un gruppo di mammiferi dal collo lungo. Speriamo che anche questo secondo capitolo sappia emozionarci allo stesso modo. Diteci, quale momento di The Last of Us vi ha maggiormente colpiti?

The Last of Us è disponibile anche su PlayStation 4.