Giochi PC

The Outer Worlds, uscita su Switch prevista nel primo trimestre 2020

The Outer Worlds, l’action RPG sviluppato da Obsidian Entertainment, pubblicato da Private Division (etichetta di publishing di proprietà di Take-Two) e disponibile per per PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows dal 25 ottobre, è stato un grande successo. Le vendite e le recensioni positive per il CEO di Take-Two sono state oltre le aspettative.

Il gioco di Obsidian ha riscosso un notevole successo considerando anche la disponibilità su Xbox Game Pass dal day one. A quanto detto da alcuni analisti, tale successo è dovuto principalmente dalla mancanza dell’arrivo nei negozi di un nuovo Fallout single player la quale, ha spinto diversi giocatori a riversare le proprie aspettative su The Outher Worlds definito dalla stessa Obsidian il “successore spirituale di Fallout New Vegas“, titolo sviluppato proprio dal team ora di proprietà di Microsoft.

Grazie a questo successo, Take-Two ha annunciato nella giornata di oggi, che la versione Switch del titolo arriverà entro il primo trimestre del 2020 con un porting curato da Virtuos, studio che sembra aver fatto un ottimo lavoro, a giudicare dai primi commenti emersi in rete nei giorni scorsi. Creato con il coinvolgimento di alcuni degli autori originali della serie Fallout, The Outer Worlds è un gioco d’azione con elementi RPG e visuale in prima persona di ambientazione fantascientifica. Il titolo ha visto il ritorno di Obisdian sulle scene e ha avuto un ottimo lancio non solo in termini di vendite ma anche di recensioni.

The Outer Worlds

L’intenzione di Obsidian, come ha confermato lo stesso game director Leonard Boyarsky, è quella di trasformare il gioco in una vera e propria serie. Si sta già pensando infatti ad un possibile sequel, e si spera ad una futura versione open world, versione alla quale gli sviluppatori si dicono contrari.

Anche la recensione del nostro Andrea Riviera sul titolo non è stata affatto male e lo ha definito a tutti gli effetti come “un gioco di ruolo che riprende a tutti gli effetti l’eredità di Fallout New Vegas, lo fa in formato più piccolo, ma sempre con gli stessi pregi e, in parte, gli stessi difetti. La scrittura di storia, personaggi, dialoghi e situazioni che si creano nella colonia di Alcione è sempre di altissimo livello, così come il comparto artistico e sonoro. La produzione soffre di qualche limite dal punto di vista tecnico e di gameplay, ma in generale il lavoro di Obsidian su tutto l’apparato ludico è pregevole, garantendo a The Outer Worlds la nomina come una delle migliori produzioni ruolistiche dell’anno, nonché uno dei migliori giochi fantascientifici della generazione, capace di intrattenere attraverso un universo di gioco originale e dallo stile space-western talmente ben fatto da risultare imperdibile“.

Sei interessato al mondo di The Outer Worlds? Acquistalo ora su Amazon e non lasciarti scappare un gioco di ruolo che riprende a tutti gli effetti l’eredità di Fallout New Vegas!