Giochi PC

The Sims 4 apre alla comunità LGBT, stop restrizioni genere

Maxis ha recentemente pubblicato un aggiornamento per il noto simulatore di vita The Sims 4 che abbatte finalmente anche la barriera di genere. Da qualche giorno sono infatti rimosse tutte le restrizioni di personalizzazione legate al genere come il tipo di camminata, il tono di voce o l'abbigliamento. Fin dalle sue origini, ben sedici anni fa, il titolo permetteva relazioni tra sim dello stesso sesso, ora apre anche agli individui transgender.

Oltre 700 articoli, in precedenza disponibili solo per i Sims di sesso maschile o femminile, sono ora diventati accessibili nell'editor "Crea un Sim" a tutti i Sim indipendentemente dalla scelta iniziale del sesso. Ciò include i contenuti del gioco base The Sims 4 e dei pacchetti già pubblicati. 

"Quindi, se si vuole vestire un Sim donna con un completo elegante da uomo, o far indossare a un Sim maschio un paio di tacchi alti, è possibile", ha dichiarato Lyndsay Pearson, produttrice senior di The Sims 4, a GameSpot.

The Sims 4

"The Sims è realizzato da un team eterogeneo per un pubblico eterogeneo e per noi è molto importante che i giocatori possano essere creativi ed esprimersi attraverso i nostri giochi. Desideriamo far sì che i giocatori possano creare personaggi in cui riescano a identificarsi o immedesimarsi attraverso potenti strumenti che permettano loro di determinare il sesso, l'età, l'etnia, la corporatura e tutte le altre caratteristiche dei Sims", si legge nel comunicato ufficiale.

Gli sviluppatori hanno lavorato all'aggiornamento per più di un anno collaborando con il gruppo GLAAD che si occupa della rappresentazione nei media della comunità LGBT. Tra i suggerimenti, c'era quello di rimuovere i simboli di genere associati ai personaggi nella galleria del gioco.

"È stato un piacere lavorare con gli sviluppatori che si sono impegnati per aggiornare il gioco in modo che tutti i giocatori possano creare un mondo Sims che rifletta più accuratamente il mondo in cui viviamo oggi", ha detto Nick Adams, direttore del GLAAD's media program.

MSI Gaming GE72-6QD161 Apache Pro MSI Gaming GE72-6QD161 Apache Pro
MSI Gaming GS60 6QE(Ghost Pro) MSI Gaming GS60 6QE(Ghost Pro)
MSI Gaming GT80-2QE16SR221BW MSI Gaming GT80-2QE16SR221BW