PlayStation 4

Ubisoft, Activision e Bungie stanno supportando l’Australia contro gli incendi

Mentre in Australia sta andando in atto un evento catastrofico, con gli incendi boschivi che hanno devastato oltre 10,7 milioni di ettari da settembre, anche l’industria videoludica  sta cercando in qualche modo di dare un aiuto alla popolazione Australiana, che al momento si trova in una situazione molto delicata. Tre tra le più grandi compagnie videoludiche quali: Ubisoft, Activision e Bungie stanno supportando economicamente le organizzazioni che stanno combattendo gli incendi.

Ubisoft Australia ha donato 30.000 dollari australiani al fondo di soccorso per disastri e recupero della Croce Rossa australiana. In un tweet di Ubisoft Australia è stato dichiarato che: “Abbiamo ascoltato le chiamate che ci richiedevano la creazione di oggetti di gioco per incoraggiare le donazioni, tuttavia ciò richiede un notevole tempo di sviluppo e riteniamo che sia necessaria un’azione immediata”.

Nel frattempo, anche lo studio di Call of Duty Modern Warfare, Infinity Ward, ha dichiarato che i proventi di un pacchetto DLC già disponibile all’acquisto verranno donati agli sforzi di soccorso, dichiarando che: “Come parte dei nostri sforzi per contribuire a fornire sollievo ai devastanti incendi boschivi in Australia, stiamo donando il 100% dei proventi netti di Activision da ogni acquisto del pacchetto Outback, che abbiamo ribattezzato Outback Relief Pack. Il tutto sarà disponibile su tutte le piattaforme fino al 31 gennaio.”

Infine, anche Bungie, gli sviluppatori di Destiny 2, sono in procinto di lanciare una raccolta fondi entro questa settimana, nella quale verrà messa in vendita un’esclusiva T-Shirt e la metà dei profitti verranno devoluti all’organizzazione di soccorso WIRES. La T-Shirt verrà messa in vendita insieme a un esclusivo emblema di gioco di Destiny 2 e sarà disponibile per il preordine sul negozio online di Bungie tra il 16 gennaio e il 18 febbraio.

Non solo i grandi studi tripla A si stanno muovendo per dare una mano contro gli incessanti incedi australiani, ma anche gli sviluppatori ed editori Crytivo, creatori di The Universim, hanno dichiarato la scorsa settimana che stanno donando il 100% delle entrate dal loro negozio online e il 30% da tutte le vendite si Steam nel periodo tra gennaio e febbraio per le operazioni di soccorso. Cosa pensate di questa mobilitazione per supportare l’Australia?

Ghost Recon Breakpoint è l’ultimo videogioco uscito sviluppato da Ubisoft, potete acquistare il titolo ora su Amazon a questo indirizzo ad un prezzo conveniente.