Xbox

Unreal Engine 5, Phil Spencer e Ninja Theory esaltati dalle possibilità su Xbox Series X

La tech demo dell’Unreal Engine 5 di ieri sera ha davvero sorpreso tutti e messo in chiaro le potenzialità della next gen, non tanto per l’impatto grafico – difficilmente raggiungibile nel breve periodo – quanto più per una serie di caratteristiche tecnologiche che cambieranno lo sviluppo dei videogiochi in meglio.

Le software house legato a Xbox Game Studios, gli studi first party di Microsoft, lavorano nella maggior parte dei casi proprio con l’Unreal Engine, come ad esempio Sea of Thieves di Rare, lo strepitoso Gears 5 di The Coalition – uno dei migliori giochi a sfruttare il motore grafico – e tanti altri, tra cui molti giochi in arrivo come Hellblade II di Ninja Theory, ma anche i progetti Obsidian, Undead Labs e Playground Games.

Dopo la “demo” Phil Spencer ha voluto dire la sua, rimanendo estasiato dal lavoro di Epic Games e sottolineando come alcuni degli Xbox Game Studios, come Ninja Theory, sono eccitati dall’idea di portare queste innovazioni su Xbox Series X grazie ad Hellblade II. Non per altro lo stesso gioco venne mostrato durante l’annuncio della stessa console, con un trailer in-engine davvero sorprendente e che testimonia il talento della software house inglese.

Un primo tool di sviluppo dell’Unreal Engine 5 uscirà nei primi mesi del 2021, mentre la versione finale potrebbe arrivare intorno alla metà dell’anno prossimo. La buona notizia è che questa nuova versione sarà “retrocompatibile” e di conseguenza potrà sostituire la vecchia versione dell’Unreal Engine 4 in maniera estremamente semplice, ovviamente senza sfruttarne pienamente le caratteristiche, ma quantomeno consentirà di migliorare l’ottimizzazione e l’impatto visivo generale.

Per saperne di più sui giochi Xbox Game Studios che sfrutteranno questo motore occorrerà attendere luglio, con lo show case delle esclusive dedicate a Xbox One, PC e Xbox Series X. Vi ricordiamo che al momento Microsoft dispone di due motore proprietari, il Forza Tech e lo Slipspace Engine dedicato al nuovo Halo Infinite.