Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Videogiochi più veloci su Linux con Mantle, una chimera?

AMD Mantle potrebbe non arrivare su Linux. Alla GDC 2014 l'azienda ha confermato di voler valutare l'introduzione di questa tecnologia su sistemi operativi open source, ma da allora la situazione non sembra cambiata.

La tecnologia Mantle di AMD potrebbe non arrivare su Linux e SteamOS. A pochi giorni di distanza dall'annuncio di Civilization: Beyond Earth e del supporto a questa API di AMD in molti si sono chiesti se il nuovo gioco potrebbe essere il titolo adatto a sdoganare Mantle anche su sistemi operativi open source, ma per ora la situazione è ancora nebulosa.

Mantle è un'API che a differenza delle attuali versioni di OpenGL e DirectX agisce a bassissimo livello, permettendo di sfruttare al meglio la scheda video e il processore dei computer, ottenendo migliori prestazioni. Recentemente abbiamo analizzato l'API con un test su Thief, il gioco stealth pubblicato da Squre Enix, notando interessanti miglioramenti prestazionali: "AMD Mantle vs. DirectX, prestazioni con Thief a confronto".

Mantle è il futuro dei giochi per AMD, ma per ora non ci sono programmi per il mondo open source

AMD ha infatti confermato alla GDC 2014 di essere ancora al lavoro per valutare la fattibilità di Mantle su Linux e a quanto pare sembra che la questione sia legata alle risorse ingegneristiche. L'azienda non ha infatti nemmeno cominciato a compilare codici per i driver Mantle.

Un'ulteriore dell'assenza di questa tecnologia di AMD su Linux arriva da Michael Marks, direttore dello sviluppo di Aspyr Media, una società specializzata nei porting di giochi Windows su Mac, con all'attivo diversi titoli della saga di Civilization.

Marks, come riportato da Phoronix, ha spiegato su Twitter che non ci sarà supporto a Mantle su OS X e nemmeno su SteamOS, quindi su Linux. Tuttavia lo sviluppatore ha rassicurato gli appassionati spiegando che AMD lavorerà per far sì che Beyond Earth funzioni senza problemi su Linux.

@RobbertHunt