Giochi PC

Warzone Call of Duty: il free to play si aggiorna e rende più rapido il matchmaking

Sono ormai quasi 24 ore che Warzone Call of Duty è disponibile su PC (via Battle.net), PS4 e Xbox One. Il battle royale free to play di COD è accessibile a tutti in modo completamente gratuito e quindi sono molti i giocatori che stanno mettendo alla prova la creazione di Activision e Infinity Ward. Per ora è troppo presto per sapere se il titolo convincerà il pubblico, ma come per ogni gioco c’è una grande certezza: durante le prime ore c’è sempre qualche problema da risolvere.

Fortunatamente gli sviluppatori sono già intervenuti e hanno applicato un nuovo update a Warzone Call of Duty. Il battle royale gratis ora richiede un numero minore di persone per iniziare un match: se quindi il matchmaking è un po’ lento, potete comunque giocare senza dover attendere troppo a lungo. Ovviamente, rimanendo nella lobby fino a quando non è piena aiuta a trovare match più rapidamente. Il numero massimo di partecipanti è di 150, vi ricordiamo.

Warzone Call of Duty è un battle royale abbastanza classico, anche se propone alcune caratteristiche uniche, come i gulag. In pratica, alla prima eliminazione non si viene subito eliminati dal gioco ma si finisce in un’area nella quale dobbiamo attendere il nostro turno per affrontare un match 1 vs 1 con un altro giocatore abbattuto. Chi dei due vince torna in gioco, mentre l’altro deve sperare che gli alleati (si gioca in squadre da tre) lo resuscitino con un token, da acquisire tramite Denaro interno al match.

Infinity Ward ha affermato che per ora è stato un “giorno eccitante”, quindi nel complesso sembra che le cose stiano andando bene. Voi avete provato il gioco? Cosa ne pensate fino a questo momento? Questo battle royale gratis vi sembra interessante oppure il genere continua a non convincervi?

Se vi interessa Warzone Call of Duty ma volete anche giocare alle altre modalità di COD Moderd Warfare, potete acquistare il gioco completo su Amazon.