Tom's Hardware Italia
Giochi PC

WonderCon, a Bari la fiera del fumetto, dei videogiochi e degli youtuber

WonderCon è la fiera del fumetto, dei videogiochi, degli youtuber e dei cosplayer. Oggi e domani a Bari, appuntamento da non perdere. Tom's Hardware vi attende nel suo stand.

La festa è cominciata. Non era ancora mezzogiorno quando il padiglione della Fiera del Levante di Bari che ospita la prima edizione del WonderCon era già gremito di visitatori, mentre fuori la coda all'ingresso si infittiva. Per gli organizzatori – e Tom's Hardware è tra loro – la scommessa è già vinta. L'appuntamento pugliese sarà una tappa fissa della primavera italiana.

P1020488
WonderCon, che la festa abbia inizio!

WonderCon 2015 ha un fitto programma di attività per gli appassionati di fumetti e videogames, per i fan di youtuber e cosplay e per chi ama le rievocazioni storiche. Sono previsti giochi di ruolo dal vivo ed esibizioni di discipline orientali e arti marziali. Nell'area gaming, tra postazioni di computer e console, sono già in corso tornei e sfide con gli youtuber, mentre i cosplayer affollano la zona riservata alle esibizioni, per la gioia dei fotografi professionisti e dilettanti. A proposito di fumetti, domani pomeriggio ci sarà il grande Dante Spada, maestro della scuderia Bonelli, disegnatore di Tex Willer. Stasera è atteso Giorgio Vanni, mentre domenica sera c'è l'appuntamento con Cristina D'Avena.

###67080###

L'atmosfera già calda – oggi a Bari il termometro supera i 30 gradi – diventa bollente quando gli youtuber sfilano sul grande palco. Li accoglie una hola. È la presentazione ufficiale, preludio agli spettacoli individuali che si susseguiranno oggi e domani. Tra i protagonisti ci sono, manco a dirlo, i partner e gli ospiti del network Tom's Hardware: Yotobi, QueiDueSulServer, ParliamoDiVideogiochi, Sabaku No Maiku, CiccioGamer89, J0k3R, IlVostroCaroDexter, MarcusKron, Vegas, MikeShoSha. Nel nostro stand stanno incontrando i fan, per chiacchierare con loro e firmare autografi. Un bagno di sudore ed entusiasmo, ma ne vale la pena, a quanto pare. Vi aspettiamo!