Giochi PC

World of Warcraft: fan accontentati con l’ultimo update

Blizzard cerca di accontentare i fan di World of Warcraft rilasciando un importante update richiesto da tempo dai suoi giocatori, riguardo Shadowlands, ottavo pacchetto di espansione di WoW. L’update 9.1.5 di World of Warcraft Shadowlands uscirà questa settimana portando con sé numerose modifiche che sono state richieste dai giocatori da lungo tempo, tra cui alcune novità utili a sanzionare e frenare il comportamento tossico di alcuni giocatori.

L’espansione Shadowlands era stata lanciata a novembre, e l’update in questione farebbe parte di un aggiustamento della patch 9.1 rilasciata lo scorso giugno. Con le nuove direttive di questo aggiornamento, i giocatori possono finalmente cambiare Alleanze senza alcun tipo di restrizione come l’utilizzo delle ricompense cosmetiche. Inoltre, sarà anche eliminato il tanto disprezzato sistema Conduit Energy, una restrizione del cooldown per lo scambio di poteri speciali che limitava il gameplay.

In tal proposito, il community manager di World of Warcraft Randy Jordan ha commentato così la rimozione del Conduit Energy: “il sistema semplicemente non ha funzionato come speravamo. Mentre speriamo che molti giocatori saranno contenti della maggiore accessibilità e libertà di sperimentazione che questi cambiamenti prometteranno, sappiamo che potreste chiedervi perché non abbiamo fatto modifiche come questa prima. Dopotutto, una grande parte della community ha espresso il desiderio di vedere cambiamenti di questo tipo fin dalla metà del 2020, quando Shadowlands era ancora in Beta. Milioni di giocatori hanno sperimentato Shadowlands per la prima volta attraverso la lente della loro Alleanza scelta, e ciò non sarebbe stato possibile se la scelta avesse avuto meno peso fin dall’inizio. Tale contesto ci ha portato a rivalutare il nostro approccio.

Nel tweet mostrato in alto da parte dell’account ufficiale di World of Warcraft, gli sviluppatori fanno sapere che sono partiti anche cambiamenti che darebbero “una migliore visibilità sull’impatto delle segnalazioni in-game di molestie e sanzioni più gravi per le persone impegnate in comportamenti tossici.“. Si tratta ovviamente di una presa di posizione che tenta di ripulire Activision Blizzard dalla complicata situazione in cui si trova, tra accuse ufficiali di molestie sul posto di lavoro, proteste, licenziamenti e addirittura interferenze nei processi legali.

Il gioco da tavolo World of Warcraft – Gioco d’Avventura è in offerta su Amazon in questo momento, approfittane cliccando qui.