Giochi PC

WoW Classic: il successo del gioco fa alzare il valore delle azioni di Activision

Come sapete, la scorsa settimana Activision Blizzard ha rilasciato WoW Classic, una nuova versione dell’originale World of Warcraft. Il successo dell’opera è stato immediato. Ancora prima del rilascio ufficiale, gli streamer di Twitch hanno raggiunto un totale di 1.1 milioni di spettatori. Al D1 le code per l’accesso ai server erano lunghissime (tanto da spingere alcuni a usare dei cheat per evitarle): gli sviluppatori di Blizzard hanno quindi aperto nuovi server, ma hanno mantenuto un approccio cauto per evitare problemi sul lungo termine, come vi abbiamo spiegato nel nostro articolo. Inoltre, nell’arco di sei giorni i giocatori hanno già sconfitto Ragnaros. In poche parole: WoW Classic è un enorme successo.

A confermarlo non c’è solo la reazione del pubblico, ma anche quella della borsa. Le azioni di Activision sono infatti salite del 6.9%, raggiungendo un valore di 50.60 dollari. Barron’s, noto portale dedicato alla finanza, ha affermato: “Il modello di business di World of Warcraft è altamente redditizio, grazie alla sottoscrizione di 15 dollari al mese. Se WoW Classic spinge un paio di milioni di nuovi utenti a iscriversi per alcuni mesi, potrebbe migliorare i ricavi della compagnia in modo significativo.

WoW Classic

Activision Blizzard arriva da 12 mesi complessi. Tra l’ottobre 2018 e il febbraio 2019 la società ha visto una diminuzione del proprio valore, in seguito all’annuncio di guadagni sotto le aspettative per l’anno 2018, con conseguente taglio di 800 posti di lavoro. Inoltre, il CFO della compagnia ha avvertito gli investitori che il 2019 sarebbe stato un anno di transizione, con pochi rilasci di primo piano pianificati.

Eppure, Activision Blizzard torna a crescere grazie a WoW Classic e, considerando l’avvicinarsi della stagione autunnale e invernale (da sempre uno dei migliori periodi per l’industria videoludica), c’è “probabilmente ancora molto spazio di crescita“, secondo Barron’s. Uno dei fattori più importanti sarà CoD Modern Warfare che sta ottenendo un discreto consenso da parte di pubblico e critica, tramite le anteprime.

Pare quindi che Activision Blizzard possa tornare a sorridere, anche grazie a WoW Classic.

Potete prenotare CoD Modern Warfare a questo indirizzo.