PlayStation

Xbox 360: quasi metà utenti sono donne, ma c’è il trucco

Il 40% del pubblico statunitense di Xbox Live è composto da donne. La notizia arriva da Kevin Turner di Microsoft, anche se non è chiaro quale significato abbia dato alla parola "pubblico" il dirigente dell'azienda di Redmond.

Xbox 360 permette infatti di divertirsi con i giochi ma anche di guardare film, serie tv, programmi televisivi e molto altro. Quindi prima di dire che quasi metà dei giocatori online su Xbox 360 sono in realtà giocatrici bisogna andare cauti (e asciugarsi la bava alla bocca, nel caso dei single cronici appassionati di videogiochi).

Secondo Microsoft le donne rappresentano quasi il 40% del pubblico di Xbox Live

Turner commenta comunque questo dato definendolo un cambiamento enorme rispetto al debutto di Xbox Live e ne approfitta per snocciolare qualche statistica che fa capire il successo della piattaforma Microsoft.

Si parla infatti di 48 milioni di utenti sparsi in 41 paesi intorno al mondo. Negli Stati Uniti il 42% degli iscritti ogni mese guarda 30 ore di contenuti digitali come programmi televisivi e film, e nel 2012 Xbox ha fornito 18 miliardi di ore d'intrattenimento in tutto il mondo.

Non deve stupire dunque che con Xbox One Microsoft proseguirà su questa strada, migliorando l'offerta di servizi, sperando che anche nel resto del mondo (e soprattutto in Italia) si riesca a raggiunger una varietà di offerte che non faccia rimpiangere di essere dall'altra parte dell'Oceano Atlantico.

###old1198###old

"Siamo emozionati per l'imminente debutto di Xbox One. Crediamo di avere un'offerta incredibile con Xbox One a livello di esperienze multiplayer e di servizi", ha dichiarato Turner. "Abbiamo incluso molto intrattenimento con questo prodotto e crediamo di avere la line up di giochi più forte che abbiamo mai avuto", sottolinea Turner.

Vi ricordiamo che Xbox One sarà disponibile in Italia il 22 novembre. Per dare un'occhiata ai giochi annunciati finora potete cliccare su questa notizia.