Xbox

Xbox cambia boss, i giochi prima di tutto

Microsoft ha annunciato che Phil Spencer è il nuovo responsabile di Xbox. Il dirigente, che in quest'ultimo periodo ha guidato il team di sviluppo di Microsoft Studios, ora avrà la responsabilità di tutto il business Xbox, che comprende anche Xbox Live, Xbox Music e Xbox Video. L'obbiettivo principale è di concentrarsi sui giochi, che saranno la componente più importante di Xbox One.

Phil Spencer, il nuovo boss della divisione Xbox di Microsoft

"Xbox è un marchio dedicato ai giochi e Microsoft ha scelto la persona che era responsabile dei marchi videoludici per guidare il team di Xbox", ha commentato Spencer, sottolineando l'impegno dell'azienda verso la componente gaming di questa piattaforma, inizialmente introdotta al pubblico con una maggiore enfasi sul lato multimediale.

"Con me ci si concentrerà di più sui giochi e avrete una piattaforma migliore per giocare. Non è un obbiettivo che abbiamo perso in passato, ma sarà qualcosa che accentuerò qui in Microsoft", continua Spencer, che nel suo nuovo ruolo farà riferimento direttamente a Terry Myerson, responsabile di Windows. 

Nel frattempo anche il settore cloud ed enterprise di Microsoft si prepara a un cambio di rotta sotto la guida di Scott Guthrie, arruolato nell'azienda di Redmond da più di 15 anni e una presenza fissa delle conferenze Microsoft Build.

###old2280###old

L'ultimo cambio di ruoli riguarda la conferma dell'ex amministratore delegato di Nokia Stephen Elop. Una volta finalizzato l'accordo Elop diventerà il vicepresidente del gruppo Microsoft Devices, sotto la guida di Satya Nadella. Un ruolo che gli permetterà di supervisionare Windows Phone, i tablet Surface e anche l'hardware Xbox.