Xbox

Xbox Game Pass: prezzo in aumento? Phil Spencer risponde

Con l’arrivo di una nuova generazione, gli appassionati stanno facendo la lista dei “pro e contro” delle nuove console, PlayStation 5 e Xbox Series X. Oltre a discutere dell’hardware (ad esempio del fatto che le console Xbox sono le uniche pienamente RDNA 2), i fan devono fare i conti anche con i servizi offerti dalle due compagnie. Se Sony può contare sul PS Plus, che vanta oramai quasi 50 milioni di iscritti, Microsoft ha dalla propria l’amato Xbox Game Pass, che propone moltissimi giochi a un prezzo vantaggioso. Il dubbio quindi è: il prezzo aumenterà?

A dare una risposta è Phil Spencer stesso, capo di Xbox. All’interno di un episodio di Dropped Frames, Spencer ha parlato dell’Xbox Game Pass e ha spiegato che il servizio è completamente sostenibile così come è strutturato in questo momento e che i giocatori non dovrebbero essere preoccupati di un potenziale aumento di prezzo: attualmente, a quanto pare, non vi alcuna volontà da parte di Microsoft di aumentare il prezzo del servizio.

Xbox Game Pass su PC

Ovviamente, è difficile che Spencer possa dire qualcosa di diverso, anche nel caso nel quale il servizio abbia problemi, ma possiamo perlomeno ritenere altamente probabile che non vi saranno aumenti di prezzo a stretto giro.

Sottolineiamo inoltre che i ricavi di Xbox sono aumentati del 30% nell’ultimo quarto fiscale e Xbox Game Pass è stato definito la causa principale. Il numero di iscritti è in continuo aumento e, secondo i dati più recenti (settembre 2020), si è arrivati a un totale di 15 milioni, rispetto ai 10 milioni di aprile 2020.

Il servizio è in crescita e con l’arrivo della nuova generazione siamo certi che molti si iscriveranno, anche solo per poter recuperare moltissimi giochi della precedente generazione tramite la potenziata retrocompatibilità di Xbox Series X. Diteci, cosa ne pensate di Xbox Game Pass?

Potete trovare PS5 e Xbox Series X|S su Amazon Italia.