Tom's Hardware Italia
Xbox One

Xbox Live Gold, ecco cosa cambierà entro due mesi

Microsoft si è impegnata a rispettare le richieste di trasparenza informativa dettate dall'AGCM in relazione al servizio Xbox Live Gold.

Microsoft dovrà essere più trasparente sulle informazioni riguardanti il servizio ad abbonamento Live Gold dedicato ai possessori di Xbox One. Ieri l’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato ha confermato la chiusura del procedimento a carico dell’azienda a patto che mantenga una serie di impegni.

Il problema di fondo è che l’acquisto della sola console non permette di partecipare al multiplayer online, collegarsi alla community online, inviare e ricevere messaggi, aderire a offerte speciali, etc. Per tutto questo bisogna sottoscrivere l’abbonamento Live Gold e sulla confezione dell’Xbox One le informazioni a tal riguardo sono scritte in piccolo e poco in evidenza.

“Detta carenza informativa potrebbe, altresì, ingannare il possibile acquirente sul costo effettivo del prodotto“, scrive l’AGCM. “Per i giocatori interessati al gioco online, infatti, oltre al costo della console e al costo di acquisto dei singoli videogiochi, deve essere aggiunto anche il costo dell’abbonamento al servizio Xbox Live Gold, circostanza della quale il possibile acquirente potrebbe non risultare pienamente consapevole al momento dell’acquisto”.

La carenza informativa vale anche per i titoli presenti sul Microsoft Store e l’app Xbox dedicata: l’obbligo dell’abbonamento per il multiplayer non è esplicitato correttamente.

Insomma, una vera e propria pratica commerciale ingannevole, secondo l’AGCM, anche se Microsoft ha ribadito che la funzionalità multiplayer online è facoltativa e non essenziale per l’uso della console. Un’affermazione che a tutti gli effetti oggi appare discutibile, considerato il successo del gioco online.

Ad ogni modo Microsoft si è impegnata a modificare la confezione – entro 15 giorni dalla notifica del provedimenti di accettazione degli impegni – inserendo il testo:

  • “La più evoluta rete multiplayer (abbonamento a Xbox Live Gold venduto separatamente)*”.
  • *”Xbox Live e Xbox Game Pass: per alcune funzionalità inclusa la modalità multiplayer online nei giochi supportati, sono richiesti l’abbonamento Xbox Live Gold e altri requisiti o abbonamenti a pagamento (xbox.com/goldfeatures). L’assistenza clienti per Xbox Live è disponibile solo nei paesi/aree geografiche che supportano completamente Xbox Live (xbox.com/live/countries). Gli abbonamenti Xbox Live Gold e Xbox Game Pass (in vendita separatamente) continuano al prezzo corrente salvo annullamento. Per informazioni sull’annullamento, vedi microsoft.com/account. Informazioni su disponibilità e restrizioni: xbox.com/live e xbox.com/game pass”.

Questi chiarimenti saranno aggiunti anche nelle pagine online di tutti i giochi in vendita su Microsoft Store – che si tratti di giochi solo online oppure online che con modalità offline. In questo caso però l’implementazione avverrà entro 8 settimane dalla notifica, quindi la novità sarà pienamente operativa a dicembre.