PlayStation

Xbox Live vieta l’accesso alle Xbox360 modificate

Un milione di videogiocatori con console modificata sono stati esclusi da Xbox Live.

L’uscita di Call of Duty: Modern Warfare 2, apparso in versioni pirata su alcuni siti di condivisione file addirittura prima dell’inizio delle vendite, ha forse accelerato un processo ormai svolto periodicamente dalla casa di Redmond.

Microsoft ha dichiarato che è da sempre impegnata nel combattere la pirateria. La modifica della  console per giocare a titoli non originali è una violazione dei termini d’uso del servizio Xbox Live,  invalida la garanzia e impedisce al proprietario della console di accedere all’online, non solo con il gioco piratato, ma in generale.

Ricordiamo che Xbox Live conta su 20 milioni di iscritti.