Xbox

Xbox, lo strano problema di un utente preso a cuore da Microsoft

Una questione recentemente nata su Twitter ha attirato l’attenzione di molti utenti, interessati dalla risposta diretta di una dipendente del team di Xbox. Il giocatore Gabriel Roland ha mostrato la sua immagine del suo avatar, un fantasma spaventato di Pac-Man, particolarmente ridotta all’interno dello spazio in cui sarebbe possibile vedere la propria gamerpic. Secondo l’utente, il team di Microsoft starebbe riducendo in continuazione la grandezza dell’icona tramite nuovi aggiornamenti delle console, trattandosi di una vecchia immagine acquistata addirittura con dei Punti Xbox nel 2006 sulla sua Xbox 360.

Xbox Series X

“Non mollerò” ha scritto nel tweet che trovate di seguito, per poi ricevere una risposta direttamente da Eden Marie, Engineering lead del team di Xbox, che ha preso particolarmente a cuore la questione. La ragazza ha quindi deciso di attivarsi personalmente per risolvere il problema, cercando di comprendere come riportare l’immagine a una dimensione accettabile. Ha quindi mostrato tutti i processi che ha dovuto seguire, a partire dall’acquisto stesso del pacchetto che contiene l’icona, dal costo di 2,38 dollari, fino a passare addirittura a racconti sui processi creativi che hanno portato alla realizzazione dell’interfaccia stessa.

La ragazza è arrivata a scoprire che le gamerpic della Xbox 360 potevano supportare le immagini in PNG con trasparenza. Di conseguenza, dopo alcuni giorni di lavoro, Eden Marie è riuscita finalmente a sistemare l’icona dell’avatar di Pac-Man portandola non solo a una grandezza accettabile ma anche a mantenere la trasparenza originale. Gabriel Roland, che aveva inizialmente portato alla luce questo problema, ha ringraziato la ragazza di Xbox complimentandosi per le rapide tempistiche.

Tuttavia, altri utenti stanno segnalando di star riscontrando una simile situazione: purtroppo Marie ha spiegato di non poter aiutare tutti dato che nel sistemare l’icona di Roland ha capito che il processo andava fatto per ogni singola gamerpic, cosa che richiederebbe troppo tempo. Tuttavia, stanno lavorando a un aggiornamento per risolvere questo problema su tutti gli avatar dell’era della Xbox 360. In ogni caso, fa più che piacere vedere che addirittura un Engineering Lead del team Xbox si è attivata personalmente per aiutare un giocatore. Nel frattempo, vi ricordiamo che è stata annunciata la data di lancio di Halo Infinite.

Su Amazon potete prenotare la vostra copia di Halo Infinite cliccando qui.