Tom's Hardware Italia
Xbox One

Xbox: Microsoft vuole distribuire due console contemporaneamente nel 2020?

Microsoft potrebbe essere al lavoro su ben due nuove console da lanciare in contemporanea nel 2020: possiamo crederci?

La next-gen è sempre più vicina e i rumor in merito aumentano ogni giorno. Poco tempo fa, infatti, avevamo parlato dell’intenzione di Microsoft di proporre una nuova Xbox One in formato economico senza lettore del disco. Poi, oltre al controller con parti rimovibili brevettato, erano emerse alcune voci sulle componenti che la console avrebbe montato.

Le voci di corridoio però non si sono fermate lì. Come vi avevamo detto pochi giorni fa, è spuntato un nome legato a un dev-kit di una nuova Xbox: “Anaconda“. Tramite Windows Central, scopriamo che potrebbe esserci altro dietro. Secondo la loro fonte, infatti, Microsoft avrebbe in programma di produrre ben due console fin dall’inizio della next-gen.

Entrambe dovrebbero debuttare nel quarto quadrimestre del 2020. La prima dovrebbe essere il successore di Xbox One S, ovvero il modello economico della coppia: il suo nome in codice sarebbe “Lockhart”. Per quanto riguarda una “nuova X”, invece, si tratterebbe proprio del modello “Anaconda” di cui abbiamo già parlato.

“Lockhart” dovrebbe offrire una potenza paragonabile a Xbox One X, mentre “Anaconda” sarebbe più costosa e potente. Pare inoltre che Microsoft stia puntando a ridurre enormemente i tempi di caricamento: possibile che voglia inserire nel pacchetto di “X 2” una memoria SSD? Voi cosa ne pensate? L’idea di un doppio modello, con capacità e costi differenti, potrebbe interessarvi?

Xbox One X, per ora, rimane la console più potente in circolazione: ne possedete già una?