Xbox One

Xbox One, le demo dell’E3 2016 giravano su PC

Nel corso dell'E3 2016 Microsoft ha fatto provare le ultime novità per Xbox One su alcune postazioni di gioco che in realtà ospitavano un PC mascherato da Xbox One.

Xbox One1

È il caso di dire che la storia si ripete, dato che già nel medesimo evento del 2013, la casa di Redmond aveva usato questo trucchetto di certo ingannevole, con alcuni PC che erano contenuti all'interno del case della console e quindi non dalla vera Xbox One come in realtà appariva.

Questa volta però Microsoft ha preferito puntare sulla lealtà, ponendo in corrispondenza di tali postazioni un piccolo cartello come quello che potete vedere di seguito, che avvisava gli utenti che in realtà la demo di Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands girava su un PC con specifiche molto vicine a Xbox One.

Xbox One 620x252
Il cartello avvisa che in realtà quella non è Xbox One ma un PC

Qualche dubbio è stato sollevato anche per le demo mostrate da Sony nel corso della sua conferenza stampa all'E3 2016. Infatti in molti hanno supposto che i titoli potessero girare sulla fantomatica PS4 Neo. Ipotesi che il presidente di SCE Shuhei Yoshida ha prontamente smentito su Twitter, affermando che "tutto girava su una PS4 standard."

Ricordiamo che i titoli in via di sviluppo sono prodotti incompleti ed elaborati con gli appositi kit di sviluppo di Sony o Microsoft, che ad ogni modo sono pur sempre dei PC per gli addetti ai lavori.

Pensate che sia giusto mettere in mostra una demo in queste condizioni? Mentre ci pensate non dimenticatevi di seguire tutte le nostre notizie sull'E3 2016 per sapere ulteriori sviluppi e le novità del momento. Se invece volete scoprire gli altri titoli annunciati per Xbox One e PS4 date un'occhiata ai nostri speciali dedicati a Microsoft e Sony.